carabinieri notteAlla vista dei carabinieri hanno accelerato la marcia tentando di investire uno dei militari che stava intimando l’alt per il controllo.

È accaduto ad Aversa, in pieno centro cittadino, quando i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno intercettato una Renault Clio che sopraggiungendo a velocità sostenuta ha pericolosamente forzato il dispositivo, innescando così un inseguimento che si è protratto per alcuni chilometri fino a quando, i militari dell’Arma, sono riusciti a raggiungere e bloccare il mezzo dei fuggitivi.

A bordo della Renault, risultata asportata poco prima proprio ad Aversa ad una giovane donna, sono stati identificati e fermati due cittadini algerini.

I due, un 30enne ed un 20enne, domiciliati nella provincia di Caserta, sono stati accompagnati in caserma, arrestati e posti a disposizione della competente autorità giudiziaria. Dovranno rispondere di rapina impropria in concorso, resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

L’autovettura recuperata è stata restituita alla legittima proprietaria.

 

Provincia
TORNA SU
X

Capuaonline.com

Sul portale Capuaonline.com sono disattivate tutte le funzionalità utili alla copia dei contenuti.