zinzi“Se l’amiamo, la cambiamo” l’impegno pronunciato dal candidato del centrodestra con una pattuglia dei suoi eletti in consiglio comunale.

Tanti i temi toccati: il no al biodigestore, la delocalizzazione delle cave, l’impegno per l’apertura del Policlinico e per una città più verde e più giusta.

“Se vinceremo noi le elezioni - dice Zinzi - l’età media della nostra maggioranza sarà di 45 anni contro i 55 di Marino, i cui consiglieri hanno già collezionato 110 anni in Consiglio. Con noi ci sarà anche una maggiore presenza femminile rispetto alla sinistra. Vincendo le elezioni, non manderemo solo a casa quest’amministrazione, ma avremo anche dato vita a un profondo rinnovamento della classe politica cittadina. Questi siamo noi: persone che vivono l’impegno pubblico senza rancori, senza vedere nell’avversario un nemico da odiare o da abbattere. Siamo persone appassionate, una squadra competente e unita che nei prossimi 5 anni lavorerà per cambiare Caserta. Perché se l’amiamo la cambiamo.”

 

banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità stop guerre
banner pubblicità stop guerre
banner pubblicità stop guerre
TORNA SU
X

Capuaonline.com

Sul portale Capuaonline.com sono disattivate tutte le funzionalità utili alla copia dei contenuti.