Banner
Banner
Banner
Banner

La festa di Santa Maria dell’Agnena a Vitulazio

Vitulazio luminarieOrmai tradizione da anni, la festa di Santa Maria dell’Agnena è una festa che ricorre la domenica dopo Pasqua.
Ma ora la popolazione di Vitulazio non la vede da due anni per colpa dell’epidemia causata dal Covid-19.
Le origini di questa festa sono avvolte dal mistero, ma essa è una rappresentazione della fede dei cittadini di Vitulazio e delle loro tradizioni che continuano ad essere rinnovate ogni anno.

Vitulazio, che significa luogo adatto all’allevamento dei vitelli secondo la versione popolare, è un comune della Campania in provincia di Caserta.
La chiesa principale è dedicata a Santa Maria dell’Agnena e viene chiamata parrocchia, essa fu costruita nel punto più altro di Vitulazio tra il 1774 e il 1803 ma i dipinti e gli intonaci furono fatti successivamente; infine nel 2000 fu costruita dal parroco Don Pietro Lagnese la croce alta 33 metri (alta quanto gli anni di Gesù) nel moderno e attrezzato centro parrocchiale.

Ha luogo la domenica dopo Pasqua ma la festa inizia il giovedì della settimana dopo Pasqua che viene chiamata settimana in Albis per indicare la settimana di festa.
Durante la settimana in Albis verranno piazzati dei quadri raffigurante la Vergine Santissima dell’Agnena negli ingressi principali del centro abitato; inoltre settimane prima sono piazzate anche le prime decorazioni in tutte le vie di Vitulazio sotto forma di Archi dai pali di colore blu decorati da luci che verranno accese nelle sere della festa.
Per iniziare i festeggiamenti la Vergine Santa verrà portata su un carro che percorrerà varie strade della città, con bombe di carta e festeggiamenti dove passa per le vie abitate.

Sabato mattina si finirà di mettere sul carro la Madonna dell’Agnena, e tutti i vitulatini verranno in chiesa per vederla.

Verso le nove o le nove e mezza nella piazza Riccardo II,anche detta ‘’Cavajuolo’’, c’è uno spettacolo di luci e fuochi d’artificio chiamato ‘’l’accensione’’ dove viene aperta la gigantografia della Madonna dell’Agnena.
Oltre a quelli indicati, altri spettacoli precedono la domenica dove alle 07:00 le campane suonano e dicono a tutti i vitulatini che ‘’Il giorno più bello dell’anno è arrivato’’.
Nei giorni successivi ci saranno concerti e spettacoli pirotecnici fino alla domenica OTTAVA quando la festa finirà.

La festa di Santa Maria dell’Agnena rappresenta la lealtà alle tradizioni della popolazione di Vitulazio.
Infatti, le scuole di Vitulazio saranno chiuse durante i giorni festivi; ciò indicando come tutta la popolazione partecipa a questa festa nonostante gli impegni in un simbolo di lealtà verso la Madonna dell’Agnena.

 

Sofia Fusco

Cronisti di Classe 2021/22

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.