cesa comuneb

Più di sette milioni di euro è l'importo necessario per abbattere e ricostruire gli edifici scolastici locali, per avere scuole moderne, sicure e funzionali. La Regione Campania ha ritenuto i due progetti presentati dal Comune di Cesa meritevoli di accoglimento e sono stati inseriti nella speciale graduatoria per essere finanziati mediante il Pnrr. Nei mesi scorsi la Regione aveva promosso un avviso pubblico per raccogliere i fabbisogni degli enti locali per la costruzione di nuove scuole mediante la sostituzione degli edifici. L'amministrazione comunale ha intenzione di demolire e ricostruire la scuola elementare "Rodari" e la scuola media "Bagno". Per entrambi gli interventi sono necessari finanziamenti provenienti dal Pnrr: l'intervento ipotizzato per la "Rodari" e pari a due milioni e duecento euro circa, mentre per la "Bagno" è di circa cinque milioni di euro.

 

banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità stop guerre
banner pubblicità stop guerre
banner pubblicità stop guerre
TORNA SU
X

Capuaonline.com

Sul portale Capuaonline.com sono disattivate tutte le funzionalità utili alla copia dei contenuti.