carabinieri pattugliaI Carabinieri della Stazione di Castel Volturno, in viale Metauro di quel centro, hanno proceduto all’arresto del cittadino ivoriano D.S.B. cl. 1972, pregiudicato, irregolare sul territorio nazionale, ritenuto responsabile di tentato omicidio in danno di un quarantaquattrenne nigeriano, condomino dello stabile dove i due dimorano.
L’uomo, per futili motivi, ha colpito la vittima con un’arma da taglio, con due fendenti al torace e all’addome.
Il nigeriano è stato soccorso e trasportato dai sanitari del servizio 118 presso la clinica "Pineta Grande" di Castel Volturno, dove è stato ricoverato in prognosi riservata e in pericolo di vita.
L’arma rinvenuta, un coltello, è stata sottoposta a sequestro.
D.S.B. è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria C.V., a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità capuaonline
banner pubblicità stop guerre
banner pubblicità stop guerre
banner pubblicità stop guerre
TORNA SU
X

Capuaonline.com

Sul portale Capuaonline.com sono disattivate tutte le funzionalità utili alla copia dei contenuti.