Banner

Capua. All’Istituto paritario “Paideia” di Capua un corso di educazione stradale per i bambini.

IMG-20190213-WA0017Una interessantissima esperienza grazie al supporto di un rappresentante della polizia municipale quella vissuta all’Istituto Paritario Paideia di S.Angelo in Formis - Capua, dove i bambini hanno potuto partecipare ad un corso di educazione stradale. Obiettivo dell’iniziativa voluta dalla direttrice Maria Pia Siciliano quello di individuare e comprendere regole che disciplinano la circolazione,  riconoscere alcuni segnali stradali,  capire la funzione del semaforo,   conoscere la figura del vigile urbano . E quale migliore supporto se non quello di un rappresentante della polizia municipale che oltre ad illustrare ai piccoli “aspiranti agenti” le normi basilari del Codice della Strada, ha mostrato anche il significato di segnali manuali compiuti nell’esercizio del proprio servizio di regolazione della circolazione stradale. Ed ecco che per  non ricadere nella semplice e talvolta “statica” conoscenza formale del Codice della Strada, le attività di educazione stradale realizzate al Paideia sono state proposte ai bambini nell’ambito di un percorso organico, divertente e dinamico ed integrato ai campi di esperienza nei quali regole e comportamenti sono diventati motivo di stimolo e di domande proposte a “raffica” dai bambini all’agente di polizia municipale. “L’idea – dice la direttrice Siciliano- è sempre quella di proporre attività capaci di alimentare e accrescere la sicurezza dei bambini nei riguardi della strada, supportandoli nella conoscenza delle regole e delle figure di riferimento alle quali possono far ricorso in caso di bisogno. L’incontro di educazione stradale è altresì occasione utile per sollecitare la conoscenza dei linguaggi non verbali, tipici dei segnali stradali o delle indicazioni impartite dalle forze dell’ordine quali “Vigile in posizione di ALT” o “Vigile in posizione di AVANTI” o “Vigile in posizione di ATTENZIONE” o ancora “Vigile con le braccia distese orizzontalmente a 90° gradi” o infine “Suono prolungato con fischietto del vigile”. Un ringraziamento doveroso al rappresentante della polizia municipale per la squisita e professionale disponibilità dimostrata nei confronti dei piccoli”.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.