Banner

Capua. Trofeo Iodice: incetta di medaglie per l'Olimpia Sport. Quattro ori, quattro argenti e otto bronzi

Piazza dei Giudici - Sport

fototrofeoiodiceIl 17 febbraio u.s. si è svolto a Casagiove il TROFEO IODICE – DI LILLO - MELONE, gara interregionale di karate, specialità KATA E KUMITE, patrocinata dalla FIJLKAM, cui hanno partecipato oltre 700 atleti in rappresentanza di circa 100 società, provenienti da tutta Italia. Alla competizione ha partecipato anche l’A.S.D. OLIMPIA SORT, di Sant’Angelo in Formis e Pastorano, diretta da Rita SABATASSO cintura nera IV° Dan, con una rappresentanza di 24 atleti. Gli atleti dell’Olimpia Sport hanno conquistato, nella specialità kata, tre medaglie d’oro con la squadra composta da Annamaria GALBIATI, Francesca LAMBERTI e Sara GUARINO, tre medaglie di bronzo con la squadra composta da Giovanni IORIO, Pasquale DI STASIO e Gianluca GALBIATI, mentre nelle gare individuali, sempre per il kata, due medaglie d’argento con Micaela CECIO e Andrea Junior RAUSO e due medaglie di bronzo con Annamaria GALBIATI e Sara SCIAMARELLA. Nella specialità kumite, medaglia d’oro per Gianluca GALBIATI, argento per Sara GUARINO e Francesca LAMBERTI, quest’ultima ha gareggiato nella categoria superiore (cadetti) rispetto alla sua fascia d’età, infine bronzo per Giuseppe SICUREZZA, Alessandra PELLEGRINO e Martina DE SIMONE, quest’ultima ha gareggiato nella categoria superiore di cintura . Hanno partecipato anche Christian DE SIMONE, Ilaria CECIO, Arianna LAMBERTI, Benedetta COMPAGNONE, Leonardo CALIA, Jacopo Mercone, Giovanni DE SIMONE, Renato MARTINELLI, Roberto VALLETTA, Paolo Carmine VALLETTA, Ciro CENNAMO, Aurora Eugenia DRAGO, che pur non rientrando in zona medaglie hanno eseguito un’ottima prestazione.
Non hanno partecipato alla competizione di karate Chiara SABATASSO e Francesco SILIPO, perché, essendo atleti della Nazionale Italiana di Chanbara, hanno partecipato al trofeo interregionale di Chanbara a Ischia conquistando, (Chiara SABATASSO) due argenti e (Francesco SILIPO) un bronzo. “E un buon inizio - dice Rita SABATASSO direttrice tecnica del settore arti marziali dell’Olimpia Sport – considerando che il novanta per cento dei nostri ragazzi erano fuori categorie e al loro primo debutto nel mondo degli agonisti. Sono felice di come i miei ragazzi abbiano approcciato ai tatami perché al di là delle medaglie molti hanno superato diversi turni purtroppo non raggiungendo il podio ma anche questo è un traguardo. Voglio ringraziare i genitori per l’impegno e la costanza nel seguire i ragazzi. Voglio ringraziare, soprattutto i miei ragazzi perché mi rendono sempre orgogliosa di loro, siamo appena all’inizio e la strada è in salita. Mi scuso per non essere riuscita a presenziare alla gara di Chanbara ma non potevo essere in due posti contemporaneamente, ma comunque sono felice perché hanno dimostrato maturità e si sono fatti onore anche in mia assenza.”

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.