Banner

Capua. Memorial Oreste LOMBARDI: gara interregionale di Karate specialità Kata e Kumite

Piazza dei Giudici - Sport

 

olimpia sport giovanissimiSi è svolto domenica 4 marzo u.s. il Memorial Oreste LOMBARDI, gara interregionale di Karate specialità Kata e Kumite, magistralmente organizzata dal Ente Centro Nazionale Sportivo "Libertas nella persona del M. RUSSO PALOMBI Bruno ed aperta a tutti gli Enti di Promozione Sportiva e Federazioni riconosciute dalla FEDERAZIONE ITALIANA JUDO LOTTA KARATE ARTI MARZIALI (FIJLKAM). La gara prevedeva sia il trofeo giovanissimi fino a undici anni (combinata) sia la gara fra agonisti, da dodici anni in su ed era aperta a tutte le cinture escluso le bianche e inoltre durante li memorial c’era la gara di qualificazione ufficiale regionale della FIJLKAM, per accedere al Campionato Italiano Federale di kumitejuniores cinture marroni e nere. L’A.S.D. OLIMPIA SPORT di S. Angelo in Formis e Pastorano tesserata con la FIJLKAM unica Federazione riconosciuta dal C.O.N.I., diretta da Rita SABATASSO, ha partecipato con una rappresentanza di atleti (circa il 30%) e precisamente 24 atleti giovanissimi e 18 agonisti. Il trofeo giovanissimi ha visto impegnati, nel percorso, gioco tecnico palloncino e combattimento dimostrativo, i seguenti atleti che hanno eseguito tutti gli esercizi al massimo livello:Pettrone Christian, De Pippo Francesco Elia, Di Stasio Italia, Compagnone Lucrezia, D’Ambrosio Francesco, Munno Cristian, Cennamo Francesco, Calia Leonardo, Mercone Jacopo, Ruotolo Giacomo, Iorio Giovanni, Di Stasio Pasquale, De Simone Christian, Paternuosto Ugo, Giangrande Paolo, Sciamarella Giorgio, Cennamo Ciro, Sicurezza Giuseppe, Del Vecchio Luigi, Compagnone Benedetta, Lamberti Arianna, Cecio Ilaria, Drago Aurora Eugenia, Rotoli Giovanni. La gara deli agonisti è iniziata subito con le qualificazioni nazionali FIJLKAM di kumite juniores dove l’olimpia sport ha iscritto due atleti Francesco SILIPO e Luca CEMBALO, quest’ultimo ha conquistato il secondo posto qualificandosi per il Campionato Italiano federale FIJLKAM. Successivamente si sono svolte le gare di Kata dove gli atleti dell’Olimpia Sport hanno conquistato due primi posti, cinque secondi posti e cinque terzi posti e precisamente oro ad Annamaria GALBIATI e Roberto VALLETTA, argento a Renato MARTINELLI, Alessandra PELLEGRINO, Martina DE SIMONE, Gianluca GALBIATI, Sara SCIAMARELLA, infine medaglia di bronzo per Luca CEMBALO, Giovanni DE SIMONE, Simone IBELLO, Chiara SABATASSO, Francesca Natalia COMPAGNONE. Nella gara di Kumite memorial, hanno partecipato solo Alessandra PELLEGRINO e Antimo D’AGOSTINO i quali hanno conquistato rispettivamente un primo e un secondo posto. Il medagliere totale dell’olimpia sport è stato di 3 ori, 7 argenti e 5 bronzi. Degne di menzione sono le prove effettuate da Tommaso CERULLO, Sara GUARINO, Rossella CHIOCCA, Francesco SILIPO e Paolo Carmine VALLETTA, che pur non rientrando in zona medaglie hanno effettuato delle ottime prove.
Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dai nostri atleti ad una gara così ad alto livello – dice Michele SABATASSO presidente dell’olimpia sport – ad un mese di distanza dall’ultima gara abbiamo conquistato, con otto atleti in meno e solo quattro che hanno gareggiato nel kumite più medaglie con ben tre primi posti. I ragazzi,dopo un mese di allenamenti intensivi, hanno veramente dato il meglio, mettendo a frutto l’esperienza maturata nella gara precedente. Ci tenevo in modo particolare a far partecipare i nostri atleti a questo memorial per due motivi affettivi: primo il Maestro Oreste Lombardi è stato, come definito da qualcuno il maestro dei maestri, ovvero in Campania chi direttamente chi indirettamente sono stati quasi tutti suoi allievi, ed è stato il mio maestro nel 1976- 77 presso il CSKS DI Caserta; secondo Il Maestro RUSSO PALOMBI Bruno, organizzatore della gara, che ho rivisto dopo 45 anni, è stato il mio primo maestro di karate nel 1973-74 presso la JUDO CLUB di Santa Maria Capua Vetere. Non voglio citare gli atleti che sono tutti bravi ma ci tengo in modo particolare ad evidenziare coloro che hanno conquistato le tre medaglie d’oro e precisamente Roberto VALLETTA che è ritornato a vincere dopo un breve periodo di adattamento ai parametri della nuova federazione, Annamaria GALBIATI, che con poco più di un anno di palestra hadominato nella sua categoria e nel Kumite Alessandra PELLEGRINO che è ritornate a ad essere la ”kamikaze” dell’Olimpia Sport. Consentitemi di evidenziare tra i secondi posti, gli altri non me no vogliano, la prova effettuata da Renato MARTINELLI, grande esempio di tenacia, costanza e determinazione, atleta che ha saputo mettere a frutto gli insegnamenti ricevuti dalla sua istruttrice Rita, raggiungendo un traguardo e un risultato su cui credo, nessuno avrebbe scommesso un centesimo e il secondo posto alla qualificazione nazionale di Luca CEMBALO categoria cinture marroni e nere juniores. Concludo ringraziando tutti i genitori che da anni continuano ad avere fiducia in noi e soprattutto in Rita.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.