Pallamano A2: OBROS CAPUA brutto scivolone con l’Atellana

Piazza dei Giudici - Sport

obros200413.jpgL’Obros Capua dopo la brillante vittoria della scorsa settimana ad Altamura, ha subito una cocente sconfitta casalinga nel derby casertano con l’USC Atellana.
La squadra di Orta di Atella ha meritato di vincere perché ci ha creduto in tutti i frangenti della partita, quando nel primo tempo era sotto di 5 reti, quando ha rimontato, quando ha ribattuto colpo su colpo le reti del Capua e quando negli ultimissimi minuti della partita dopo che la squadra di casa ha sbagliato il rigore sul 19-19, ha saputo replicare e portarsi in vantaggio, rimanere lucida nel contrapporsi all’arrembaggio finale e piazzare un micidiale contropiede che di fatto ha chiuso la partita.
L’Obros Capua non può lamentarsi di aver di fatto perso De Siero la sera prima dell’incontro per una contrattura al quadricipite che lo ha costretto a giocare un poco in difesa e con grande sofferenza, né di aver dovuto schierare Di Felice nonostante non si sia ancora ripreso dalla sciatalgia che gli ha impedito di allenarsi e giocare fin ora, perché bisogna fare di necessità virtù e questo la squadra non l’ha fatto.
La partita è stata a tratti avvincente, abbastanza corretta e condotta molto bene dagli arbitri senza che ne diventassero protagonisti, lasciando che lo fossero gli atleti con la loro performance.
La squadra ospite ha giocato coralmente cercando di colpire il Capua nei momenti di disattenzione a differenza del Capua che ha cercato di risolvere l’incontro con giocate personali a volte forzate che hanno portato all’errore di tiro o a favorire la parata del portiere avversario.
Questa situazione di gioco è stata diametralmente opposta a quella attuata ad Altamura che ha esaltato i vari atleti che venivano messi in condizione di fare una buona giocata dal resto della squadra, contro l’Atellana invece si è cercato di risolvere da solo l’incontro piuttosto che coinvolgere i compagni di squadra e questa condotta col passare del tempo diventa prevedibile sia da parte degli avversari che dal portiere.
Il risultato non cambia per nessuna delle due squadre la posizione in classifica con il Capua che deve prepararsi a dire la sua nei play-off e l’Atellana che deve farsi valere nei play-out.

 

OBROS Capua: Carmando, Centore F. 4, Centore M. 3, De Siero Da., Di Felice 10, Emanuele, Fiorillo, Mirolla 1, Monaco 1, Nocerino, Sorrentino, De Figlio, Inella.
Allenatore Di Donna

 

USC Atellana: Calcagno, Capasso, Cirillo A.D., Comune 1, Cristofaro, Fiorillo, La Ferlita, Lettera 4, Mozzillo F. 6, Sall M’Baye 10,Cirillo G., Mozzillo Gia., Mozzillo Gio.
Allenatore Toscano

 

Risultato primo tempo 12 – 11
Risultato finale 19 – 21

Arbitri Lo Russo – Strippoli

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.