L’Obros Capua vince anche in Puglia a beach handball

Piazza dei Giudici - Sport

obros capua vincitrice del torneo di beach handball di margherita di savoia del 14 luglio 2013La squadra seniores dell'Obros Capua ha ancora voglia di divertirsi giocando a pallamano anche se sulla sabbia, infatti domenica 14 u.s. a Margherita di Savoia c'è stato un torneo di beach handball a cui ha partecipato insieme all'Altamura, Vasto, Barletta, Cus Foggia e due squadre di Andria.

La giornata è cominciata con un grande acquazzone che ha impedito l'inizio del torneo all'orario prestabilito, ma nella tarda mattinata il cielo è diventato azzurro con un sole caldo che ha permesso di giocare fino a tarda sera.

C'è stato un girone all'italiana in cui tutte le squadre si sono incontrate tra loro stilando una classifica che ha visto l'Obros Capua al primo posto, l'Altamura seconda ed al terzo e quarto posto le due squadre di Andria, tra queste squadre ci sono state le semifinali tra la prima e la quarta e la seconda e la terza.

In una semifinale la squadra di Capua ha vinto 2 – 0 contro la seconda squadra di Andria, mentre nell'altra l'Altamura ha prevalso sempre 2 – 0 sulla prima squadra di Andria, l'andamento delle due semifinali è stato diverso infatti l'Obros Capua ha dato molti punti di scarto alla squadra avversaria sia nel primo che nel secondo set, mentre c'è stato molto più equilibrio nell'altro incontro che ha visto prevalere l'Altamura al fotofinish in entrambi i set.

La finale tra l'Obros Capua e l'Altamura è stata caratterizzata nel primo set da un goal spettacolarissimo da parte del Capua intatti Belleni ha lanciato la palla a sinistra verso Jack Salle che l'ha presa a volo e sempre a volo l'ha passata a Carmando che l'ha presa a volo e l'ha passata a Belleni in salto che ha segnato, gli applausi sono stati scroscianti ed il goal è valso due punti in quanto rete spettacolare.

Dopo aver vinto agevolmente il primo set l'Obros Capua ha iniziato a spron battuto anche il secondo infatti è volata subito sul 8 – 0 con quattro segnature di Di Felice che in questo set fungeva da portiere specialist le cui segnature valevano doppio e si è concluso sul 27 – 5 con Montefusco che ha chiuso la porta ai tentativi avversari di realizzazione, con una difesa attenta e puntuale di Danilo De Siero e con le acrobazie di Mario Centore ed Elio La Rocca.

La squadra capuana formata da Montefusco, Belleni, Carmando, De Siero, La Rocca, Centore e Di Felice si è avvalsa del contributo di Jack M'Baye Salle, l'atleta Senegalese di passaporto Francese che gioca nell'USC Atellana. Sembrava che avessero da sempre giocato insieme a beach handball, dimostrando di avere delle capacità non comuni in questa versione estiva della pallamano.

L'esperienza è servita a non rimanere fermi in questo periodo di ferie, a cementare il gruppo ed a divertirsi insieme ai propri amici e familiari, infatti Elio La Rocca era con la moglie ed il figlio e Mario Centore con la moglie.

Ora un periodo di riposo in attesa di riprendere gli allenamenti il 2 settembre.

Michele Vittorelli

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.