Banner
Banner

Piedimonte Matese. Il Matese ottiene solo un pareggio nella gara col Nerano. 1-1 il risultato finale

Piazza dei Giudici - Sport

facebook 1632775331441 6848356103765098989

Una partita a cardiopalma. Una gara dominata dal Matese che i verdeoro hanno rischiato seriamente di perdere. Congiu fa festeggiare i suoi compagni di squadra solamente al minuto 92. E poi addirittura nel finale la squadra di Urbano va ad un centimetro anche dal vantaggio, che sarebbe stato senza dubbio meritato. Resta il fatto che i ragazzi di Rega conquistano il primo punto della stagione e capiscono che nessuno regalerà mai nulla. Adesso appuntamento a domenica prossima, si torna in trasferta: c'è la gara col Vastogirardi. Primi minuti di dominio verdeoro con i ragazzi di Urbano che mettono alle corde il Nereto. Ci prova in due occasioni Alfageme al rientro in campo ma la sua gioia di giocare dura appena 10 minuti: un allungo su un difensore e il successivo contrasto si fanno sentire nuovamente a livello muscolare e il bomber è costretto a fermarsi nuovamente. Dentro Ricci. Al 20' squadra matesina pericolosa dalle parti del portiere abruzzese De Luca con la conclusione di Fabiano dal limite che però non ha fortuna e si perde sul fondo. Quattro minuti dopo super azione di Scacco che di testa supera il portiere avversario in uscita, viene contrastato e non riesce a trovare la porta, poi la palla viene rimessa al centro e Ricci al volo prova a botta sicura ma di schiena in maniera fortunosa un difensore mette in angolo. Al 34' è ancora Ricci ad andare a due metri dalla rete del vantaggio ma la fortuna gira ancora dalle parti del Nereto: attaccante lanciato in velocità, pallonetto al portiere in uscita ma pallone che nella traiettoria si allarga troppo e finisce out. Al duplice fischio dell'arbitro si torna negli spogliatoi sullo 0-0. Due giri di lancette e passa subito il Nereto: Cipriani si incarica di calciare una punizione dal vertice dell'area, il pallone viene messa al centro a 100 km orari, qualcuno tocca sul dischetto di testa e il pallone si insacca alle spalle di un incolpevole Del Giudice. Il Matese si lancia quindi a testa bassa alla ricerca del gol del pareggio: prima con un colpo di testa di Albanese, poi con un tiro di poco lontano dallo specchio di Langellotti ma la porta non si gonfia. Al 55' ancora un tiro a botta sicuro di El Ouazni che dal dischetto praticamente ha tutto il tempo per pensare e calcia di violenza ma il portiere De Luca è fortunato, si trova la sfera tra le braccia e non sa nemmeno come. Un minuto dopo anche Setola con una conclusione dalla distanza ci prova ma tocca la parte alta della traversa. Prova ad essere protagonista anche Hafiane con un bel tiro a giro ma De Luca si distende e mette in corner. La squadra di Urbano si lancia in avanti ma è l'attacco è sterile. Si arriva al 90' senza ulteriori azioni da gol. Sull'ultimo assalto arriva il meritatissimo gol del pareggio: mischia in area, il più veloce di tutti è il difensore centrale Congiu che insacca alle spalle di De Luca e si libera anche di qualche 'scoria' di queste prime partite in maglia verdeoro. Cinque minuti di recupero e ci provano anche Langellotti e Masi ma il risultato non cambia più. Finisce 1-1.

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.