Piedimonte Matese. Sconfitta in terra marchigiana per il Matese. Il Porto d'Ascoli vince 2-1

Piazza dei Giudici - Sport

facebook 1626544953170 6822224003260945290

Esordio amaro per la Fc Matese. Allo stadio di San Benedetto del Tronto i verdeoro lottano per tutti i 97 minuti di gara ma non riescono a passare. Vincono i padroni di casa marchigiani per 2-1 con le reti entrambe nel primo tempo. Il gol speranza di El Ouazni non regala il pareggio. Subito testa al match di Coppa di mercoledì: alle 15 c'è la sfida con il Vastogirardi che vale anche come esordio al 'Ferrante'. Urbano deve fare i conti con l'assenza pesante in avanti con Alfageme che è costretto a dare forfait (non va neanche in panchina). Un handicap che purtroppo pesa come un macigno: il Porto d'Ascoli parte subito forte con due occasioni di Napolano dopo 3 e 10 minuti di gioco ma l'azione più nitida è quella che capita sui piedi del matesino doc El Ouazni che calcia a botta sicura ma si ferma sulla traversa (al 15'). Passa un altro quarto d'ora con poche emozioni ma al 30' passano i padroni di casa: tiro perfetto del capitano dei marchigiani, Napolano, che trova l'incrocio dai 25 metri e regala l'1-0 ai suoi. La FC Matese sbanda e sul finale e al 45' D'Alessandro sorprende la difesa verdeoro stampando il 2-0 che supera il portiere Del Giudice. E su questo risultato si torna negli spogliatoi.  Nella ripresa il Matese entra in campo con uno spirito diverso. Non ha più nulla da perdere e con la mente è più libera. Passa mezz'ora minuti di gioco e i ragazzi di Urbano trovano il gol che dona speranze. L'arbitro concede un calcio di rigore molto contestato dai marchigiani, sul dischetto si presenta El Ouazni che spiazza Testa e si regala la prima gioia della stagione. Gol all'esordio e 20 minuti di lotta per acciuffare il pari. L'attaccante matesino si vede anche annullare un gol regolare tra le proteste di Urbano e di tutti i ragazzi con la maglia verdeoro e dei dirigenti presenti sugli spalti. Sono minuti di sofferenza, si aggiungono anche 6 di recupero ma il risultato non cambia più. Finisce 2-1.

 

Banner
 

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.