Pallamano: Stop per la Nazionale, il punto della situazione sul campionato...

Piazza dei Giudici - Sport

PallamanoSabato 3 novembre la nazionale italiana di pallamano disputa un incontro con la Grecia per la qualificazione ai campionati europei e di conseguenza i campionati di serie A1 e serie A2 sono fermi.
Cogliamo l’occasione per fare il punto dopo 3 giornate del campionato nazionale di serie A2 girone D:
L’Obros Capua ha disputato due incontri ed ha rispettato un turno di riposo, ed è in testa al campionato insieme all’altra società della nostra provincia l’USC Atellana che ha riposato nel turno precedente.
A dire il vero la squadra capuana risulta con 3 punti perché non è stata ancora omologato il risultato della esaltante vittoria di Benevento, per un supplemento di indagine da parte del giudice sportivo per il comportamento del pubblico di casa.
Comunque dopo la terza giornata del girone di andata sono senza sconfitte sia il Capua che l’Atellana che sabato 10 p.v. si incontreranno ad Orta di Atella per disputare una partita che si preannuncia interessante per il risultato che sancirà, se ci sarà un vincitore, chi rimane imbattuto in testa al campionato.
Vediamo le squadre che compongono il girone D della serie A2 e cominciamo dalla Pallamano Altamura che retrocessa dalla serie A1 non ha cominciato con il piede giusto questo campionato perdendo a Roma nella prima giornata, rifacendosi con buon margine in casa contro Fasano, nel derby pugliese, e vincendo di misura a Monteprandone.
L’USC Atellana ha colto una vittoria con molte reti segnate e subite a Monteprandone nella prima giornata, ha riposato nella seconda ed ha vinto di misura a Bastia Umbra con lo stesso tema del rapporto reti segnate/subite elevato.
L’altra squadra pugliese la Pol.va R. Serra di Fasano, partita con 6 punti di penalizzazione per non aver disputato gli obbligatori campionati giovanili, ha cominciato bene vincendo in casa contro Bastia Umbra, ma poi ha subito una brutta sconfitta ad Altamura e si è rifatta nella terza giornata superando di misura il Chiaravalle.
La Pallamano Benevento reduce dal trionfale campionato di serie B dello scorso anno, che l’ha vista vincere tutte le partite, ha osservato il turno di riposo alla prima giornata ed ha perso l’imbattibilità in gare ufficiali che resisteva dall’inizio dello scorso campionato ad opera dell’Obros Capua nella gara disputata a Benevento il 20 ottobre u.s., si è rifatta subito vincendo a Roma nella terza giornata.
La Virtus Roma ha iniziato bene, vincendo contro l’Altamura nella prima giornata ma poi è incappata in due sconfitte consecutive a Chiaravalle ed in casa con il Benevento.
La Pallamano Chiaravalle, seconda nel suo girone di A2 lo scorso hanno è partita con una netta sconfitta a Capua, portando a casa 12 reti di scarto, rifacendosi nella seconda con la vittoria sulla Virtus Roma e cadendo poi di misura a Fasano.
La Pol.va ASALB Bastia Umbra, che gioca le proprie partite casalinghe ad Assisi, ha perso a Fasano, ha perso in casa con Monteprandone e si è ripetuta sempre in casa con l’Atellana, per cui è fanalino di coda con 0 punti.
L’Handball Club Monteprandone, dopo la sconfitta interna nella prima giornata del campionato con la squadra casertana di Orta di Atella, ha vinto ad Assisi contro l’ASALB Bastia Umbra ed è ricaduta in casa con l’Altamura.
L’Obros Capua ha iniziato alla grande con una netta vittoria sul Chiaravalle, ha continuato con l’esaltante vittoria di Benevento ed ha rispettato il turno di riposo preparandosi al big-match di sabato 10 novembre ad Orta di Atella.
In conclusione possiamo dire che non ancora si è delineata una classifica ben chiara, grazie anche ai turni di riposo, ma sicuramente si preannuncia un campionato esaltante e combattuto in cui non c’è risultato scontato in nessuna partita.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.