Banner

Il Gladiator torna alla vittoria al Piccirillo

Piazza dei Giudici - Sport

gladiator squadraIl Gladiator allenato da Clemente Santonastaso, torna alla vittoria al Piccirillo. I nerazzurri superano il Gravina per 2 a 0. I mattatori della partita sono stati Andrea di Pietro e Gennaro Sorrentino a tempo scaduto. Per Sorrentino, prima marcatura con la maglia nerazzurra. I sammaritani, tornano al successo dopo l’1 a 0 interno contro la compagine biancazzurra del Fasano che, consentì momentaneamente a di Paola e soci, di agguantare il momentaneo secondo posto in classifica. Dopo quella affermazione i nerazzurri hanno conosciuto soltanto sconfitte, tra le mura amiche e, il pareggio interno contro il Bitonto risalente al mese passato. Il sodalizio della città del Foro, sale a quota 31 punti con un +5 dalla zona play out. Dopo il cambio tecnico i gladiatori sembrano aver trovato quella determinazione giusta per mettere sotto le compagini avversarie. Il gruppo anche nei momenti difficili, ha sempre lavorato con serietà e determinazione non mollando neanche un secondo e, ora il lavoro sta venendo fuori alla grande. Da domani pomeriggio i gladiatori riprenderanno gli allenamenti in vista del prossimo impegno in trasferta, in quel di Fasano. La compagine pugliese ieri pomeriggio è caduta inaspettatamente in trasferta, in quel di Francavilla sul Sinni e, vuol tornare al successo tra le mura amiche. I Sammaritani dopo le due vittorie inanellate nelle ultime giornate, non hanno alcuna intenzione di regalare altri punti agli avversari necessari per raggiungere la salvezza. Il prossimo turno sarà affascinante e competitivo dove ci sono tutti i presupposti per assistere a una bella partita con la speranza di vedere nuovamente vittorioso il gladiatore verso la permanenza nella quarta serie nazionale.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.