Banner

Capua. Melina Ragozzino di FI sullo SPRAR: oltre 500mila euro a cooperative e fondazioni. La tendopoli era un progetto scellerato del centro-sinistra

 

melina ragozzino intervista1Sulla questione SPRAR, tendopoli e migranti interviene la coordinatrice di Forza Italia, Melina Ragozzino e dice:

 

"Mi preme puntualizzare su alcuni argomenti trattati in questi giorni, in particolar modo del progetto SPRAR. La delibera che fu fatta con l'amministrazione di centro-destra, era una delibera richiesta a livello ministeriale che comportava un'investimento di risorse economiche da parte dei soggetti proponenti, per il quale il comune era obbligato a redigere nel proprio bilancio, la somma che sarebbe stata stanziata.

 


Questa somma economica doveva essere trasferita, integralmente, ad una cooperativa e ad una fondazione presenti sul territorio capuano.
Il discorso della tendopoli, invece, è un discorso completamente diverso dallo SPRAR, giunto in un momento differente, dove la nazione subiva un'invasione di migranti. E proprio l'amministrazione di centro-sinistra, all'epoca quella di Centore, diede il beneplacito al progetto della tendopoli in località Maiorise per circa trecento migranti.
Questa situazione fu bocciata dalla minoranza e, solo grazie ad una massiccia raccolta firme, fu salvata la città dall'invasione migranti, che comportava alle cooperative locali, un rientro economico per circa 2 milioni e 800mila euro a discapito dei cittadini.
Parlare solo di accoglienza e di ospitalità, sembra poco attendibile e poco sincero oltre che poco serio.
Per questo motivo, mi sento fortemente motivata di chiarire che, il centro-destra non è assolutamente contro qualsiasi forma di aggregazione e ospitalità, ma di sicuro non è stato il centro-destra ad approvare e richiedere ospitalità in termini di business economici".

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.