Banner
Banner

Capua. Capua 3 Luglio: " Di Rienzo scimmiotta argomenti falsi, pretestuosi e strumentali "

 

capua 3luglio

La lista "Capua 3 Luglio", a supporto del candidato sindaco Luca Branco, esprime il proprio pensiero relativo alla politica del candidato avversario Angelo Di Rienzo: " LA SCIMMIOTTATA. E’ stucchevole Di Rienzo quando in un video sul Palasciano scimmiotta argomenti falsi, pretestuosi e strumentali usati in passato dai suoi sponsor politici per denigrare l’avversario. Le politiche regionali in materia di sanità dipendono da una molteplicità di fattori. L’incidenza e il potere decisionale di un singolo politico o di un amministrazione locale, in queste scelte, sono irrilevanti. Ma, se per assurdo fosse vero il contrario, la colpa bisognerebbe cercarla altrove.  Il piano ospedaliero citato dal candidato sindaco prevedeva l’accorpamento del Melorio e del Palasciano in un nuovo unico grande ospedale da costruire nell’ex campo profughi di Capua. Furono stanziati 180 milioni di euro con un unico vincolo: che la proprietà del suolo dell’ex campo profughi passasse all’ASL. Il commissario prefettizio Provolo (svegliati Di Rienzo siamo agli inizi del 2006 non nel periodo 2000/2005, la delibera  che sancì, di fatto, la chiusura del Palasciano è del 2007) accese un mutuo per l’acquisizione del suolo. Fu anche deliberata dall’ASL la gara d’appalto per la costruzione del nuovo ospedale. Purtroppo però i ritardi del comune di Capua fecero saltare la gara. Il Mutuo acceso da Provolo, infatti, fu dirottato dall’amministrazione comunale guidata da Antropoli a favore di altre opere pubbliche, tipo i marciapiedi a S. Angelo in Formis, che di certo andavano fatti ma non utilizzando fondi previsti per un’opera come quella del nuovo ospedale, utile per l’intera provincia e che sarebbe stato uno dei tasselli per il rilancio di Capua. Questi sono fatti ampiamente documentabili con atti pubblici, in più nei commenti trovate il link di un intervento di Romano del 2007, oggi esponente della Lega, il principale partito della coalizione di Di Rienzo. Piuttosto candidato sindaco Di Rienzo per tornare all’ex campo profughi , ci dica qual è la sua proposta. La stessa portata avanti dai suoi sponsor e cioè la previsione di diversi palazzi quale corrispettivo di una bonifica costata 7 milioni di euro? Si , avete capito bene, 7 milioni di euro."
 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.