Lungo fiume di Riviera Casilina: nella notte ancora atti vandalici.

altCi risiamon è la prima volta, che il lungo fiume di Riviera Casilina viene presa d'assalto dai cosiddetti "vandali notturni".
Questa volta hanno divelto una panchina di ferro, gettandola giù al fiume, e come se non bastasse, hanno mandato in frantumi i vetri, di quei pochi lampioni rimasti ancora integri, da atti così scellerati.
E sempre con lo stesso "modus operandi".
Infatti come accaduto qualche mese fa, i teppisti anche in quell'occasione, hanno mandato in frantumi i vetri di altrettanti lampioni, con il lancio di bottiglie di birre, evidentemente eccitati dai fumi dell'alcool.
In tutta la riviera, oramai, è un lusso far durare una fioriera, un cestino o qualsiasi altro arredo urbano, se non viene preso di mira da questi balordi.
Rabbia da parte dei residenti del centro storico che denunciano l'invivibilità della zona specie nelle ore notturne, in particolar modo nei fine settimana, ma soprattutto per l'incuria in cui versa un angolo così bello della città, frequentato soprattutto dai proprietari di cani, che utilizzano la passeggiata come urinatoio e sversatoio di escrementi dei propri animali, senza aver rispetto di nessuno, ne tantomeno dei bambini che l'attraversano ogni giorno.

 

  •  
    Banner
    Banner
    Banner
    Banner
    Banner
    Banner
    Banner
    Banner

    Seguici su ...

    facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
    Banner

    Webcam Capua

    Vista sul Lungo fiume Volturno

    Vista Sud-Est

    Newsletters










    Articoli archiviati

    Seguici su Facebook

    Seguici su Twitter

    Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

    Accetto i cookie da questo sito.