Banner

Foglie di Lauro. Kairòs news: raccontiamo personaggi, storie, avvenimenti, come abbiamo sempre fatto

kairosnewsRaccontiamo personaggi, storie, avvenimenti, come abbiamo sempre fatto. Le cose buone di casa nostra.
La dedizione e la semplicità, unite alla passione, auspicano una società più solidale, più protesa al prossimo, al servizio, inteso come "servire" anche il fratello in difficoltà.
Oggi, nella nostra città, si celebra un avvenimento, sicuramente, importante, di quelli "buoni" : 75 anni dalla fondazione dell'Ordine Francescano, che sin dai suoi albori, sul crinale della seconda guerra mondiale, trovò nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, che l'appellativo popolare attribuisce il nome dei "Cappuccini", la propria sede.
Erennio De Vita è il ministro capuano dell'ordine Francescano Secolare. I più sanno del legame di fratellanza che ci lega , in una amorevole condivisione di esperienze: pubbliche e private, che dura da ben quarant'anni.
Erennio, ha voluto affidarci un compito molto impegnativo, a tratti difficile, ma che abbiamo accettato con l'amore e passione.
Abbiamo raccontato la storia dell'ordine Francescano a Capua e della probabile presenza del Santo nelle nostre terre; di un miracolo fatto proprio qui. San Francesco avrebbe rianimato un fanciullo annegato nel Volturno.
Il lavoro redazionale ha coinvolto don Gianni Branco, parroco della Cattedrale e delle chiese di Capua centro; Luigi D'Aquino che ha raccontato le esperienze adolescenziali e di padre Roberto; Giovanna Di Benedetto, che ha dimostrato di essere una bravissima desk, anche se non avevamo dubbi in proposito.
La pubblicazione è stata resa "speciale" dal settimanale Kairos, organo ufficiale della Diocesi di Capua.
Domani sera, domenica, sarà festa, ed il ricordo e la venerazione per San Francesco, saranno i cardini di una celebrazione, che si svolgerà nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo. Parteciperà l'arcivescovo Salvatore Visco, i parroci don Salvatore Monaco, don Rosario Ventriglia e don Gianni, ultimi, in ordine di tempo a rappresentare la chiesa dei "Cappuccini". Ci sarà fra' Luigi, padre spirituale. Sarà gioioso ricordare padre Roberto Iannaccone, ultimo dei frati a Capua, oggi pensionato nel convento di Avellino.
L'artista Arturo Casanova, offrirà ai presenti, la visione della sua ultima opera, dedicata a San Francesco e che sarà esposta nelle sale dello scalo aeroportuale di Perugia.
La cantante lirica Marina Cembalo, la scrittrice Annamaria Cembalo, il coro e musici, tra cui Adrian Carniato faranno il resto, con filmati ed interventi. L'appuntamento è per le 20. Le copie dello speciale, oltre che nella Cattedrale di Capua, sono distribuite in tutte le chiese della Diocesi.

 

Nella foto la copertina dello speciale di Kairos, don Gianni Branco ed Erennio De Vita.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.