Banner

Foglie di Lauro. l'etimologia del termine "Pro loco", dal latino, letteralmente "a favore del luogo"

proloco capua1Abbiamo preferito iniziare dall'etimologia del termine "Pro loco", dal latino, letteralmente "a favore del luogo". Si parla di associazioni, tipicamente locali, nate con scopi di promozione e sviluppo del territorio.
A Capua, o meglio la Pro Loco di Capua è una delle più longeve, con un bagaglio di esperienze maturate nel corso di oltre mezzo secolo di ininterrotta attività.
Si sono succeduti soci, dirigenti e presidenti che con il loro impegno, il volontariato, lo spirito di servizio, hanno determinato azioni incisive a favore della nostra città.
Risulterebbe lungo, ed interminabile, l'elenco dei benemeriti cittadini che hanno contribuito, con attività certificate alla crescita culturale e sociale di quella capuanita', di cui si parla spesso, ma che si contrappone con evidenti distonie temporali.
Detto questo, c'è un nuovo corso, che coinvolge l'associazione di Piazza dei Giudici, la cui sede, opportunamente, individuata nel Bivach o palazzotto della della Gran Guardia, è sostenuta da un gruppo di soci, che, indubbiamente, ha generato entusiasmo e partecipazione.
Una partecipazione anche emotiva, che si sviluppa con azioni mirate e finalizzate alla salvaguardia ed alla tutela del territorio.
Il presidente dell'Associazione è Luigi Di Cecio. La dinamicità, l'intraprendenza e la determinazione, hanno reso forte il progetto a sostegno di brillanti affermazioni, che non escludono il cronista ed i cittadini nel riscontrare, tangibilmente, un risultato, che, invero, va ben oltre i canoni statutari.
In lungo ed in largo, dal centro storico alla periferia, o periferie, come preferite, la Pro Loco è presente.
È presente, perché segue con attenzione le iniziative dei comitati spontanei, dei gruppi organizzati e delle consorelle associazioni che operano sul territorio.
Il recupero dello spazio "sottoposto" alle torri federiciane, le rievocazioni storiche, le famose "dame", le bici per i tour nel centro storico, eventi e manifestazioni, stanno corroborando un caleidoscopio di iniziative, che, a nostro avviso, dovrebbero fungere da esempio.
In queste ore, poi, "scope e ramazze" sono gli elementi caratterizzanti i tanti soci e volontari, che stanno provvedendo ad una bonifica ambientale nel centro storico.
Non si può ignorare l'attività della Pro Loco, sarebbe deontologicamente grave per il cronista, che ha il dovere di raccontare i fatti; fatti ed iniziative che continueranno alacremente nel segno di una amore viscerale per la propria città.
Un amore sincero per Capua, e, non "adulterino", come cioè colui che abbraccia una donna, pensandone ad un' altra. Amare Capua, significa rispettarla e farla rispettare, e la Pro Loco lo sta facendo !.

 

Nelle foto con Luigi Di Cecio volontari della Pro Loco e macchine all'opera nel centro storico.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.