Errore
  • Delete failed: 'plg_aklazy.php.tmp'
Banner

Capua. "Nessun Dorma 2018". Il bilancio della manifestazione è satto rendicontato

nessundormaconferenza1Duemilatrecento euro, e qualche centesimo in più, questo il costo di gestione di "Nessun Dorma", la notte bianca green, promossa ed organizzata dalla Comunità Capi del gruppo Capua due, dell'Agesci.
Il bilancio della manifestazione è stato rendicontato da Enzo Romano e Francesca Gelfusa, a nome degli scout, nell'ambito di una conferenza di servizio, svoltasi nella chiesa di San Salvatore a Corte.
Il bilancio economico dell'evento si è chiuso in perfetto pareggio, dove gran parte delle entrate sono state contabilizzate con la vendita di Tina, la Schioppina che, con Gino il cuscino, sono stati i simboli della notte capuana.
La partecipazione attiva di commercianti, artisti locali e contributi volontari, hanno siglato il successo della manifestazione.
Semplice ma coinvolgente, l'iniziativa "Nessun Dorma" ha sintetizzato appieno lo stile scout.
Con questa impresa, gli scout dell'Agesci di Capua, hanno confermato un ruolo, certamente rilevante, nel così detto terzo settore.
L'elemento, però, che è venuto fuori dall'incontro, è stato essenziale per spiegare le innumerevoli iniziative di volontariato che si stanno registrando in città negli ultimi mesi.
Semplici cittadini e comitati spontanei, nati nei quartieri di Capua, si stanno adoperando per una serie di iniziative finalizzate, soprattutto, alla bonifica ed alla salvaguardia ambientale.
Tutto ciò, ha sottolineato lo stesso Enzo Romano, rappresenta un importante segnale, attraverso il quale i cittadini, con encomiabili azioni di volontariato, favoriscono ed incrementano quella partecipazione attiva, per la quale gli scout da sempre sono promulgatori efficienti e determinati.
Con l'esperienza di "Nessun Dorma" gli scout in generale, e quelli del Capua due, hanno dimostrato concretamente di essere "pronti" per affrontare nuove imprese e rendersi protagonisti anche di eventi che, magari, rientrano nelle tradizioni della città di Capua.
È proprio il caso, a questo punto, di rinnovare il motto dei ragazzi di BP, al secolo Robert Baden Powel : "Estote Parati".

Banner
 
Banner

Il sondaggio di questo mese...

E' finita l'estate. Le Scuole sono agibili, il ponte è stato chiuso, l'erba cresce e l'immondizia pure. Cosa ne pensi dell'operato dell'attuale amministrazione ?

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.