Banner

Capua. Nuovo Direttore al Museo Campano. Mario Cesarano alla guida del sito Provinciale

Mario CesaranoPuntare sulla valorizzazione dei beni archeologici, per incrementare i flussi turistici, ma anche e soprattutto, per creare una vera coscienza identitaria nelle comunità del territorio, affinché siano pienamente consapevoli delle proprie radici.
Sintetica, ma incisiva la linea di principio adottata dal Dottor Mario Cesarano, che da oggi è direttore del Museo Campano di Capua.
La notizia, oramai, è battuta dalle agenzie, pertanto è nostro dovere augurare al neo dirigente un buon lavoro.
Un lavoro, soprattutto di rilancio della sede museale di Capua, nella piena discrezionalità organizzativa e gestionale dell'Amministrazione Provinciale.
La conoscenza diretta, del Presidente Giorgio Magliocca ha sempre suscitato in noi, certezza sul futuro del museo di Capua.
E, potendo affermare, senza tema di smentita, che l'Avvocato Magliocca è uomo di parola, oltre che politico legato a valori indissolubili di rispetto e gratitudine per il territorio natio, eravamo certi che avrebbe generato iniziative consone, e non solo, alla gestione, al rilancio ed alla riconferma di un primato che detiene il palazzo Antignano, con le autorevoli espressioni della nostra genesi, ma soprattutto, anche all'individuazione di una direzione autorevole, capace di dare speranza ed auspici in quanti credono nelle potenzialità artistiche e storiche della nostra Terra di Lavoro.
Il Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, ha scelto l’archeologo Mario Cesarano al vertice del Museo Provinciale di Capua.
Scelta quanto mai opportuna, atteso che il Dottor Cesarano è funzionario del Mibact, dottore di ricerca ed esperto di Etruscologia ed Antichità Italiche e Romane.
L'iniziativa del Presidente Magliocca è stata individuata in perfetta sintonia con il Consigliere Provinciale, delegato per il Museo Campano e Biblioteche, Luigi De Cristofaro.
L'intesa è finalizzata al rilancio culturale del Museo Campano di Capua, che secondo Magliocca è punto di riferimento culturale dell’intero territorio provinciale.
La scelta del nuovo direttore è caduta su di un professionista dotato di un qualificato curriculum scientifico e di un’esperienza maturata in qualità di funzionario del Mibact.
Non si è fatta attendere la dichiarazione del nuovo direttore, che assume l'incarico consapevole della storia del Museo di Capua, che da 150 anni è per il mondo scientifico, un luogo fondamentale per lo studio e la conoscenza del mondo antico della regione Campania, testimonianza, inoltre, di una tappa fondamentale della storia culturale dell’Italia moderna, nella prospettiva della ricerca e della valorizzazione del proprio patrimonio.
Nella piena condivisione degli intenti espressi dal presidente Giorgio Magliocca e dal delegato Luigi de Cristofaro, il nuovo direttore lavorerà per riaffermare il valore del Museo Provinciale Campano come luogo di elaborazione dei valori identitari di un territorio di grande cultura, ma anche come motore di crescita, attraverso il suo inserimento nei più importanti circuiti del turismo culturale. A tal proposito il Direttore Cesarano ha anticipato la richiesta di collaborazione di tutte le istituzioni, delle associazioni locali, degli imprenditori e di quanti vorranno contribuire al progetto di rilancio del Museo Campano.

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Reportage

Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.