Capua. L'Olimpia Sport vince il trofeo di Natale. Grande soddisfazione dei dirigenti per l'ottimo risultato degli allievi

01

 

Il 14 dicembre u.s. si è svolto a Casalnuovo (NA) la VII^ edizione del Trofeo di Natale, gara interregionale di karate specialità kata della FEDERAZIONE EDUCATIVA SPORTIVA ITALIANA KARATE (F.E.S.I.K.) e vari enti di promozione sportiva tra cui il C.S.E.N., riservata a tutte le categorie, presenti oltre cinquecento atleti provenienti da tutta la Campania e regioni limitrofe in rappresentanza di circa trenta società. L’A.S.D. OLIMPIA SPORT con sede in S. Angelo in Formis e Pignataro Maggiore diretta dalla ventiquattrenne Rita SABATASSO c.n. III° dan, ha partecipato con una rappresentanza di quarantadue atleti distribuiti in diciotto categorie e di nove squadre, portando in gara anche l’atleta premiata come più piccola di età COMPAGNONE Lucrezia di soli quattro anni e mezzo. La gara è iniziata con le squadre dove l’Olimpia Sport ha conquistato cinque primi posti ed un terzo posto e precisamente si sono aggiudicate l’oro le squadre composte da: PASCARELLA Annavittoria – GALBIATI Gianluca e CORBO Marica , CICCONE Danilo – VALLETTA Roberto – RUSSO Christian, TAFUTO Robertavelia- SABATASSO Chiara – COMPAGNONE Francesca Natalia, DI RAUSO Giuseppe – TAFUTO Alessandro – TORISCO Manuel, SABATASSO Gaetano – TORISCO Antonio – D’AGOSTINO Antimo mentre al terzo posto si è classificata la squadra composta da DI STASIO Pasquale – SCIAMARELLA Giorgio e ZARRILLO Francesco, conquistando un totale di quindici medaglie d’oro e tre di bronzo. Nelle gare individuali gli atleti dell’Olimpia Sport l’hanno dominato conquistando nove primi posti, sei secondi posti e sei terzi posti sulle diciotto categorie in cui erano presenti e precisamente la medaglia d’oro è stata assegnata a COMPAGNONE Lucrezia, CORBO Marica, PASCARELLA Annavittoria, VALLETTA Roberto, VALLETTA Paolo Carmine, TORISCO Antonio, LOMBARI Sabatino Matteo, TAFUTO Robertavelia e SABATASSO Gaetano, mentre l’argento è stato conquistato da D’AGOSTINO Antimo, DI RAUSO Giuseppe, PELLEGRINO Alessandra, SCIAMARELLA Sara, SABATASSO Chiara e RUSSO Christian, infine la medaglia di bronzo è stata conquistata da DI STASIO Pasquale, GALBIATI Gianluca, DE SIMONE Martina, CHIOCCA Rossella, HASA Fabian e LAMBERTI Arianna. Le medaglie conquistate dagli atleti sia individuali che a squadra hanno consentito all’ Olimpia Sport di conquistare il primo posto nella classifica delle società e vincere per il terzo anno consecutivo il Trofeo di Natale, la più grande competizione F.E.S.I.K. del sud Italia.Degne di menzione sono le prove eseguite dagli altri atleti dell’Olimpia Sport che pur non rientrando in zona medaglie individuali e a squadre, sono quasi tutti entrati in finale e precisamente: TROMBETTA Giorgio, LAMBERTI Francesca, IORIO Giovanni , ZARRILLO Francesco, SCIAMARELLA Giorgio, COMPAGNONE Benedetta, LOMBARDI Pasquale, DE SIMONE Christian, DE SIMONE Giovanni, PANAGROSSO Roberto Francesco, BORRELLI Domenico, MARTINELLI Renato, LOMBARDI Michela, MASIELLO Alessia Pia, SILIPO Francesco e CEMBALO Luca.

02
Sono molto soddisfatto dei ragazzi di mia figlia - dice Michele SABATASSO presidente dell’ Olimpia Sport - anche questa volta abbiamo dimostrato di essere una delle migliori società di kata FESIK della Campania ed oltre. Questa gara chiude un anno di agonismo con risultati di primo piano per la nostra Associazione, nel 2014 abbiamo vinto il Campionato Regionale FESIK ed il trofeo Nikko specialità kata, ci siamo classificati secondi al campionato Italiano FESIK su centottanta società . Ma torniamo a questa gara, il lavoro svolto dalla nostra istruttrice Rita di soli ventiquattro anni, è stato eccellente, conquistare il cinquanta per cento dei primi posti nelle categorie individuali dove eravamo presenti, e cinque primi posti a squadre è un risultato di prim’ordine, pensando che in una categoria erano presenti quindici squadre, avere sei atleti primi nella gara individuale e primi a squadra e avere almeno un atleta sul podio nelle diciotto categorie in cui eravamo presenti, è sicuramente un esempio di impegno nell’insegnamento e costanza negli allenamenti. Il lavoro svolto dalla nostra istruttrice è encomiabile sopratutto perché lavora in spazi molto ristretti, purtroppo non disponiamo di una sede molto ampia, ma è quello che ci possiamo permette, per mantenere le quote mansili entro certi limiti, tenendo conto che la struttura è privata con tutte le relative spese, e quindi non beneficiamo di locali comunali, ne ecclesiastici, come altre associazioni. Noi lavoriamo in silenzio, la nostra forza sta nell’insegnare valori che vanno oltre la struttura, oltre le cose appariscenti e voluminose, noi puntiamo sulla socializzazione, sull’inserimento dei ragazzi nel gruppo, sul rispetto del compagno, sull’amicizia e lo star bene dei ragazzi,che se riflettiamo sono l’essenza dell’insegnamento del karate, e poi sui risultati tecnici e sportivi, naturalmente se arrivano anche le medaglie la cosa non può altro che piacere. Penso che siano questi i motivi per cui, in un periodo di crisi, da settembre ad oggi abbiamo incrementato gli iscritti del settanta per cento rispetto allo scorso anno, e ci sono genitori che portano i loro ragazzi da noi percorrendo anche venti kilometri. Concludo dicendo che la nostra vera forza è Rita…..prossimo appuntamento campionato regionale kata FESIK.

0304

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.