Banner

Capua. La lampiata di Sant'Antuono, un fuoco che riaccende le speranze

e0552466-6174-4cae-9147-60bc319f7a98La sera del 17 gennaio a Capua si è svolta la tradizionale festa di Sant’Antonio Abate. L’evento ha avuto inizio con una processione che dal Duomo Di Capua si è diretta verso piazza Mercato. In questo luogo è stato acceso un falò, la famosa “Lampiata di Sant’Antuono”. In seguito sono stati benedetti gli animali dei fedeli, che in numerosi non hanno esitato a uscire di casa in compagnia dei loro “amici a quattro zampe”. La benedizione è un’antica tradizione collegata a questa ricorrenza, ma anche un modo per riscoprire il valore che gli animali hanno nella vita delle persone. Il falò richiama, invece, una tradizione contadina che voleva che in ogni città o in ogni azienda agricola venisse acceso un grande falò, con il quale allontanare simbolicamente tutti gli spiriti maligni e iniziare l’anno nuovo al meglio con un buon auspicio. La tradizione veniva celebrata in tutte le zone rurali del casertano e comuni limitrofi campani. Durante questa notte ogni anno moltissime persone si radunavano per dar vita a questo grande falò, talvolta gareggiando a chi realizzava la pira più alta. Spesso l’evento era accompagnato dalla degustazione di pane appena sfornato, salsicce e vino locale.


Sebastiano Centore,

istituto S.Pizzi 1A/LSA

- Conisti di Classe 2019/20 -

 

Banner
 
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.