Banner

I Re Magi arrivano a Capua.

INGICCOGENNAIOCon la liturgia dei Re Magi si conclude il Periodo natalizio.
I Re Magi, che rappresentano i tre continenti noti all' epoca della nascita di Cristo, sfruttando le loro conoscenza delle stelle, in groppa ai loro cammelli, si sono incamminati verso la grotta dove, deposto nella mangiatoia, vi era il Bambino Gesù.
Portavono in dono oro,incenso e mirra.
L'oro rappresenta il potere e la ricchezza proprio a sottolineare la regale natura del bambino; l'incenso sottoline la natura divina di Gesù bambino; la mirra, unguento usato per coprire il corpo di Gesù destinato alle sofferenze e alla morte di croce, simboleggia la redenzione dell'umanità grazue al suo sacrificio.
A Capua, ogni anno nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, il cinque Gennaio si celebra la liturgia della venuta dei Re Magi. Essi vengono rappresentati fisicamente durante la celebrazione.
Questa tradizione natalizia è molto suggestiva: prima dell'omelia si aprono le porte della chiesa e i tre Magi arrivano fino all'altare dove trovano posto. Grande è lo stupore e la partecipazione dei bambini che interagiscono con loro, ponendo domande e consegnando loro la letterine, in attesa dei loro doni.
Al termine della liturgia, i Re Magi escono di scena, allo stesso in cui modo in cui sono entrati.
Dopo la celebrazione, i partecipanti escono in processione per arrivare nel campetto dove è stato allestito il presepe vivente. E' qui che i bambini ricevono dei regali.

 

RENATO INGICCO
V AI ITET FEDERICO II

- Cronisti di Classe 2019-20 -

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.