Banner

Capua. Maturità 2019: le ultime novità

6b5038e8d56Allo scoccare del suono della campanella dell'ultimo giorno di scuola, i nostri cuori palpitanti inizieranno a fare i conti con un'infinità di emozioni contrastanti, ed il pensiero più comune che comincierà a balenare nella nostra frenetica mente sarà quello di essere arrivati al traguardo e di aver raggiunto l’ultimo secondo della nostra adolescenza. Non potremmo, quindi, non sottolineare l’evento con una frase storica del tipo: “Che la forza sia con noi” oppure “CMATURITÀ 2019: LE ULTIME NOVITÀ
Allo scoccare del suono della campanella dell'ultimo giorno di scuola, i nostri cuori palpitanti inizieranno a fare i conti con un'infinità di emozioni contrastanti, ed il pensiero più comune che comincierà a balenare nella nostra frenetica mente sarà quello di essere arrivati al traguardo e di aver raggiunto l’ultimo secondo della nostra adolescenza. Non potremmo, quindi, non sottolineare l’evento con una frase storica del tipo: “Che la forza sia con noi” oppure “Campioni del mondo, campioni del mondo, campioni del mondo” , tratta dal famosissimo film del regista Fausto Brizzi dal titolo “Notte prima degli esami”.
In questo momento, la domanda che sorge spontanea in realtà è: come sarà il nuovo esame? Ecco qui tutte le novità...
-Requisiti d’accesso: per poter esser ammessi alle prove bisognerà aver frequentato almeno i tre quarti del monte ore previsto, avere la sufficienza in ciascuna disciplina ed anche al comportamento. Per quest’anno non saranno requisiti d’accesso la partecipazione alla prova invalsi e lo svolgimento delle ore di alternanza scuola-lavoro.
-Credito scolastico: da quest’anno si darà più peso al percorso di studi, infatti il credito maturato nell’ultimo triennio varrà fino a 40 punti su 100 invece di 25.
-Le prove d’esame: le prove scritte passano da tre a due, in quanto è stata abolita la terza prova, e le griglie di valutazione saranno nazionali.
•La prima prova, di italiano, prevede tre tipologie: analisi del testo (due tracce), analisi e produzione di un testo argomentativo (tre tracce), riflessione critica di carattere espositivo/argomentativo su tematiche di attualità (due tracce). La data in programma per la prova è il prossimo 19 giugno; già si sono tenute una prima simulazione il 19 febbraio ed una seconda il 29 marzo.
•La seconda prova riguarderà una o più discipline caratterizzanti i percorsi di studio e la data in programma è il 20 giugno; anche in questo caso si sono tenute una prima simulazione il 28 febbraio e una seconda il 2 aprile.
Il punteggio finale sarà in centesimi, al massimo dei 40 punti di credito scolastico saranno aggiunti un massimo di 60 punti spettanti alla commissione: massimo 20 per ogni scritto e 20 per l’orale.
Le materie della seconda prova sono state rese note a gennaio, e a febbraio è stata pubblicata l’ordinanza relativa all’esame di stato.
Nonostante non costituiscano un requisito di accesso, sono state ugualmente svolte le prove invalsi di matematica, italiano ed inglese; gli studenti anche in questo caso si sono potuti preparare con delle simulazioni.
Infine anche i docenti del liceo Garofano l'8 aprile  hanno svolto il Seminario Territoriale che si è tenuto nel nostro liceo in quanto scuola polo nell'ambito della formazione, a cura dei dirigenti tecnici Barbara Barbieri e Filomena Zamboli. Esso ha scandagliato le varie fasi dell'esame di stato, fornendo degli utili consigli sulla conduzione dello stesso e sull'elaborazione del documento del Consiglio di Classe.
Non ci tocca che continuare a svolgere in perfetta armonia questo percorso, che ormai è quasi giunto al termine...e che la fortuna sia con noi!


Lucrezia Rebecca Rubino, Liceo Garofano, VA.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.