Banner

Pignataro Maggiore. "Don Peppe Diana uno di noi”

donpeppinodianaL’Associazione Scout di Pignataro Maggiore in marcia per non dimenticare.
Il 19 marzo è una ricorrenza che coinvolge e unisce emotivamente tutta la regione Campania. Molte Province, infatti, ricordano in questo giorno don Giuseppe Diana, parroco e scout di Casal di Principe ucciso dalla camorra 25 anni fa. Era il 19 marzo del 1994 quando venne assassinato nella sua sagrestia, mentre si accingeva a celebrare la Messa. Solo la morte poteva far tacere chi come lui aveva osato sfidare con grande coraggio, a quel tempo, la camorra! Don Peppe Diana aveva sottoscritto un documento, firmato anche da altri sacerdoti delle parrocchie vicine, indirizzato a tutta la popolazione di Casale: “Per amore del mio popolo non tacerò.”

Quest’anno, in occasione del XXV Anniversario della sua morte, l’Associazione Scout della Campania, con i suoi membri provenienti da molti paesi e città della regione, sarà presente sul territorio di Casal di Principe con una marcia per portare avanti la memoria di don Peppe Diana e di tante vittime innocenti della camorra che ancora chiedono giustizia. La manifestazione si terrà domenica 17 marzo a partire dalle ore 10:30 e si concluderà nel pomeriggio. Il corteo partirà dalla casa di Don Peppe Diana, per poi arrivare al cimitero, dove sarà celebrata la santa messa. La manifestazione si propone, soprattutto, di ricordare la lotta condotta da un umile sacerdote per il riscatto della sua terra; un uomo che con le sue parole, osò sfidare una delle organizzazioni malavitose più potenti al mondo, testimoniando fino alla morte l’amore di Cristo.

 

Feola Chiara 2°A/SA Liceo S. Pizzi.

 

Banner
 

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.