Banner

Capua. Un grande gioco che dura dal 1943. Lo scautismo a Capua

scoutLo scoutismo nasce e si diffonde nel mondo grazie all'intuizione pedagogica di Robert Baden Powell, per gli scouts BP, generale dell'esercito inglese, dalla vita avventuorosa, e protagonista della resistenza della cittadella sud africana Mafeking da un assedio durato 217 giorni nel corso della guerra angloboera e conclusosi con la liberazione della città. Chiusa la carriera militare, egli, nel 1907, riunì nell'isoletta di Brownsea un gruppo di ragazzi con i quali esplorava la natura,viveva all'aperto e osservava gli animali. Alla fine di tale esperimento racchiude le sue riflessioni in un libro " Scouting for boys", indicando le regole fondamentali per uno scout: la legge,la promessa,il motto,l'uniforme.
Nel 1943, grazie ad un ignoto soldato inglese di cui si conosce solo il nome, Giorgio, lo scoutismo approda nella nostra Capua.
Questo giovane militare delle truppe di Liberazione di stanza a Capua si presentò un giorno dal parroco della chiesa di San Marcello, Don Camillo Natale, per chiedere sette ragazzi a cui proporre l'avventura scout.
Immprovvisamente, senza lasciare tracce o preavvisi Georgio scomparve, forse deceduto nella battaglia di Cassino.
Il sacrificio di Giorgio non fu invano, la sua iniziativa, continuò e si rinvigorì con il passare degli anni maturandosi nell'esperienza del gruppo scout Capua 1, che ha avuto tra le sue fila una buona parte della gioventù capuana negli anni del dopoguerra. Nel 1985 lo scoutismo a Capua era cresciuto talmente in quantità e qualità che si richiese la nascita di un secondo gruppo: il Capua 2, nelle parrocchie di san Pietro Apostolo e dei santi Filippo e Giacomo.
Dopo qualche anno sorse il Capua 3 con sede fuori Porta Roma ora chiuso, e nel 1987 il gruppo scout Capua 4 presso la parrocchia di san Roerto Bellarmino.
Attualmente gli scout capuani, in linea con la loro promessa si rendono partecipi nelle attività cittadine così da poter essere da esempio per gli altri.

 

Francesca Di Cecio, 3Ai, Itet Federico II

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.