Banner

Capua Film Fest, la rassegna cinematografica del Teatro Ricciardi

B69E88F1-F352-466F-B713-09E1BA41227FLo storico teatro Ricciardi di Capua apre le porte al Capua Film Fest - Dialoghi D'Autore, rassegna arricchita da incontri con attori e registi e una programmazione ricercata, ideata e diretta da Francesco Massarelli. L'evento a cadenza mensile promuove arte e creatività sul territorio attraverso la parola, l'ingegno e la curiosità per "il cinema di chi ama il cinema".
L'incontro inaugurale si è tenuto il 23 settembre scorso con la visione di "5 è il numero perfetto" di Igort e l'incontro con il protagonista Toni Servillo, attore casertano acclamato da pubblico e critica. Gli appuntamenti sono continuati con l'incontro con la regista Laura Lucchetti e l'attore Aniello Arena per il film "Fiore Gemello", Marco D'Amore per "L'Immortale" e Benedetta Barzini per "La Scomparsa Di Mia Madre". Questi incontri sono stati accolti e seguiti con entusiasmo dal pubblico che ha partecipato attivamente.
Abbiamo chiesto al direttore artistico Massarelli com'è nata la collaborazione con il Teatro Ricciardi, che tipo di lavoro sta facendo e che idea c'è dietro la programmazione che sta proponendo al pubblico.
Ha risposto così: "La collaborazione con il Ricciardi nasce grazie alla volontà del titolare Gianmaria Modugno di dare al suo "cinema" un indirizzo completamente differente rispetto a quello dei multisala presenti sul territorio. Insieme abbiamo pensato che quella sala, certamente molto bella ed accogliente, potesse rappresentare il luogo ideale dove dare vita ad un vero e proprio salotto per gli appassionati di cinema, un luogo di incontro e di aggregazione dove poter vedere quelle opere provenienti dai principali festival internazionali che quasi mai sono rintracciabili nella programmazione dei multisala. Parallelamente, sulla scia del fortunato festival estivo (il direttore si riferisce alla rassegna campana di cinema en plein air "Dall’Arena allo Schermo" tenutasi a Capua l'estate scorsa per la terza edizione, nell’antica piazzetta di Sant'Angelo Audoaldis con il supporto e le competenze organizzative dell'Associazione Arthmòs, il gruppo della provincia di Caserta a favore delle attività culturali e sociali), abbiamo pensato che fosse necessario mettere al centro del nostro progetto gli incontri con gli autori e gli interpreti del nostro cinema. È così che è nato il Capua Film Fest - Dialoghi d'autore, un format che sta incontrando il favore del pubblico che ha sempre piacere di sapere cosa c'è dietro la realizzazione di un film. Le valutazioni sulla partecipazione del pubblico finora è positiva ma siamo convinti che si possa e si debba fare ancora meglio, magari anche grazie alla passaparola di quanti già frequentano con assiduità la nostra sala. La nostra squadra, che si avvale anche della collaborazione di Capua il Luogo della

Lingua festival, è molto ambiziosa e decisa a fare sempre meglio."
La Rassegna rappresenta un'ottima iniziativa per la città di Capua che avvicina il pubblico all'arte del cinema mostrando aspetti più nascosti del mondo del cinema con i suoi protagonisti.
L'appuntamento di febbraio si terrà il giorno 16 alle 18.30 e saranno ospitati due degli autori più interessanti del nostro cinema: il regista Ivano de Matteo e la sceneggiatrice Valentina Ferlan.

 

Raul Lamia
V Bmm
IT "Falco"

- Cronisti di Classe 2019/20 -

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.