Banner

Santa Maria C.V. La svolta del Settore Urbanistica dal 2016 ad oggi: i numeri illustrati dal consigliere Baldassarre

smcv logo“Sono lontani i tempi in cui per ristrutturare la propria casa, per costruirne una nuova bisognava attendere tempi biblici (almeno 1 anno e mezzo) per ottenere un titolo abilitativo con grave pregiudizio sia per l’economia cittadina che per i cittadini che vedevano così sfumare la possibilità di ottenere un mutuo bancario”. Sono le parole del consigliere comunale Agostino Baldassarre che spiega: “Grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale ed agli uffici preposti, che con caparbietà, impegno e grande professionalità hanno saputo utilizzare al meglio le proprie risorse umane tra dirigenti, tecnici ed assessore al ramo, uniti alla sinergia e grande spirito di collaborazione si è riusciti, nel giro di pochissimo tempo (ricordiamo che la nomina del Dirigente Ing. Giancarlo D’Aco è avvenuta solo nel maggio 2017) a raggiungere risultati straordinari, che nessun’altra amministrazione aveva mai ottenuto, portando all’azzeramento delle centinaia di pratiche edilizie giacenti presso il Settore Urbanistica con grande giovamento del settore edilizio, già fortemente penalizzato dalla crisi economica che lo attanaglia da anni”.
Per capire l’importanza del lavoro svolto, è sufficiente analizzare i numeri delle pratiche evase che hanno impegnato i vari uffici tra cui:
Il SUAP (Sportello Unico Attività Produttive): da maggio 2016 a ottobre 2019 ha istruito un totale di 1531 pratiche;
l’Ufficio Urbanistica: dal 2006 al 2019 ha esaminato 355 pratiche relative a richieste di PdC, rilasciandone 290; ha inoltre istruito e assentito 1147 atti tra SCIA e CILA;
l’Ufficio Difesa del Territorio dal rischio sismico: da maggio 2016 ad oggi ha istruito 449 pratiche rilasciando, tra l’altro 155 Autorizzazioni Sismiche, 65 Valutazioni della Sicurezza e 119 Collaudi.
“Tutto il pregresso – ha dichiarato Baldassarre - è stato azzerato. Ad oggi le pratiche da evadere presso l’Ufficio Tecnico sono soltanto 20 e il tempo di attesa per il rilascio di un titolo abilitativo è di circa 1 mese. Risultati importanti che, unitamente a tutte le altre iniziative intraprese da questa Amministrazione, contribuiscono al rilancio economico della nostra Città riportandola ai massimi vertici”.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.