Banner
Banner

Recale. Halloween: la festa del vampiro diventa la festa del vino...

 

locandina Halloween 2      Quasi pronto Halloween, la festa del vampiro che a Recale diventa la festa del vino, il nettare degli dei con stand gastronomici e tanto divertimento
Prosegue senza sosta l’organizzazione dell’evento più atteso dell’anno. Hallowine infatti, l’evento organizzato dalla Proloco “Nuova Recale”, che, giunto alla sua terza edizione è tornato a grande richiesta. L’evento è tanto cresciuto ed ha visto così tanta affluenza nelle edizioni scorse, organizzato all’interno della storica villa Porfidia, si è trasferito per ragioni di spazio in piazza Nubifero/piazza Aldo Moro.
L’evento si terrà il 30 ed il 31 Ottobre, precede e chiude Halloween diventando così Hallowine, per un gioco di parole, dove protagonista sarà il buon vino. Sono numerose le aziende vinicole ad intervenire e deliziare con i loro calici rossi e bianchi gli ospiti.
Non mancheranno gli stand gastronomici di alta qualità e freschezza come nella tradizione della Proloco recalese. Divertimento per bambini e adulti, con il Circus street, storia, costumi e balli popolari, arte, laboratori, concerti. Insomma, un evento ricco di emozioni e divertimento per tutte le età.
“Ci hanno richiesto a gran voce di replicare l’evento – ha detto il presidente della Proloco “Nuova Recale” Andrea Mastroianni - e come sempre, il gruppo di volontari insieme alla Proloco si sta spendendo tantissimo per presentare un festival bello, pieno di eventi e soprattutto, utile a promuovere i prodotti delle nostre terre. Infatti, cantine e produttori vinicoli hanno subito accolto con favore questa possibilità che li avvicina al fruitore in modo ludico. Non abbiamo dimenticato l’arte per gli amanti della pittura e brave artiste hanno subito apprezzato la nostra voglia di coniugare il vino all’arte. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Dunque, vi aspettiamo” ha chiosato Mastroianni. Un grazie va alle nostre eccellenti pittrici che al momento hanno dato la loro adesione: Maria Comparone, Anna Scopetta, Iulia Carceri, Raffaella Russo, che curerà anche il laboratorio di ceramica, Gemma Amoroso, Ivana Storto,
La Proloco si avvale della collaborazione dell’associazione Cattolica di volontariato S Simeone, l’associazione Radici e l’associazione Terra del Sole con il patrocinio del Comune e della Regione Campania.

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.