Banner
Banner

Casaluce. Presentazione in Piazza Statuto di “Uniti Per Cambiare” di Antonio Cutillo

image 6487327La sera del 14 settembre in Piazza Statuto il paese si è riunito per assistere alla presentazione della lista del candidato a sindaco Antonio Cutillo. Dopo una breve introduzione, in cui è stato ribadito quanto il voto sia “massima espressione di libertà e libero arbitrio”, ciascun candidato si è presentato, alcuni spendendo qualche parola riguardo alla condizione in cui riversa il paese, ed accennando al programma elettorale.
La squadra di Cutillo: Rita Giuseppina Di Martino, Antonio Spino, Maria Tozzi, Teresa Spina, Ferdinando Picone, Vincenzo Turco – assente all’incontro per motivi personali – Raffaele Forchia, Ida Valentina Pascale, Gianna Bruno, Loredana Ruberti, Agostino Bottigliero, Laura Sabatino, Amalia Iodice, Adolfo Rurale, Giuseppe Santagata – inizialmente assente, ma che è riuscito a giungere in tempo per presentarsi e intervenire di fronte alla piazza – e infine Pasquale Bruno.
Bruno, dopo la sua candidatura a sindaco con il gruppo “Idee in comune” nel 2019, ha unito le forze in questa tornata elettorale con il professore Antonio Cutillo. Lui stesso confessa ai Casalucesi di aver pensato di riproporsi anche quest’anno, ma “Il buon senso, l’umiltà, l’amore per il mio popolo e il mio paese ha prevalso, e ho fatto un passo indietro.”
Dalle parole dei candidati è stato possibile cogliere, almeno in parte, quali saranno i punti fondamentali del programma elettorale. Fra le altre cose, Uniti per Cambiare promette di: occuparsi del problema dei trasporti, della manutenzione degli edifici scolastici, della costruzione di aree verdi per giovani e anziani, dell’illuminazione pubblica, dell’installazione di sistemi di videosorveglianza per la sicurezza del paese e della cura del cimitero, che giace nell’incuria.
L’ultimo ad aver preso la parola è stato proprio il candidato a sindaco, Antonio Cutillo, che ha esordito con un saluto e un augurio a tutti i candidati: ben cinque candidati a sindaco e ben ottanta candidati al Consiglio quest’anno per Casaluce, un numero molto grande per un paese composto da poco più di 10 mila abitanti.
“La gente è stanca dei vecchi discorsi e dei vecchi modi di fare politica” dichiara Cutillo “Insieme, se ci crediamo, possiamo cambiare questo nostro paese. Insieme ci impegniamo ad essere coerenti ed efficienti nelle cose da fare per il bene di tutti. Noi di UpC siamo qui stasera per presentarci e prendere un impegno.”

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.