Banner

Capua. Taglialatela: Amministrazione da brivido, dal Sindaco agli Assessori fino ai Consiglieri di maggioranza

Piazza dei Giudici - Politica

 

guido taglialatela inOgni esternazione di qualsiasi membro dell'esecutivo di questa amministrazione fa rabbrividire, dal Sindaco, agli assessori, per finire ai consiglieri di maggioranza.
Il Sindaco, invece di prendere atto di un clamoroso fallimento politico e amministrativo, e della totale sfiducia nei suoi confronti da parte dei cittadini ( pronti a firmare una petizione contro di lui), e della sua maggioranza, continua ad attaccare la minoranza e la precedente amministrazione dando assoluta dimostrazione di mancanza di argomenti e progetti politici da presentare alla città e ai suoi consiglieri. Per quello che riguarda gli Assessori, abbiamo aimè assistito al canto del cigno del delegato all'Urbanistica ; per il contenuto avremmo preferito risparmiarcelo. L'approvazione del preliminare di Puc, arriva con estremo ritardo, considerando quanto era stato lasciato alla precedente amministrazione, e senza aver avuto un minimo di condivisione . È un progetto della precedente amministrazione e buon senso politico sarebbe stato far partecipare gli artefici e coloro che oggi in Consiglio rappresentano quasi il 50/100 dei cittadini . Ma come potevamo aspettarci tanto , se non risulta ( dopo 2 anni) condiviso neanche dalla maggioranza?
Poi si parla di condivisione con i cittadini?
" ma mi faccia il piacere!" Questo è un atto che in barba al palazzo di vetro è stato condiviso nelle segrete stanze. Infine ci sono i Consiglieri che un giorno sì e l'altro pure sfiduciano il Sindaco e i pochi Assessori rimasti. Ma questa pantomima quanto deve durare a scapito e sulle spalle dei cittadini? Basta qualcuno si assuma le giuste responsabilità e si decida a porre fine a questo sperpetuo.

 

Com. Consigliere Taglialatela

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Reportage

Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.