Banner

Capua. Frattasi: basito dalle affermazioni dell'Amministrazione Centore sulla riduzione della tassa rifiuti

Piazza dei Giudici - Politica

FRATTASI PASQUALERiceviamo e pubblichiamo integralmente, il comunicato del Consigliere di opposizione Pasquale Frattasi:

 

"Non posso non rimanere basito e preoccupato di fronte a esternazioni così generiche e senza alcun presupposto di concretezza come quelle che giungono dall’amministrazione Comunale in queste ultime ore. Mi riferisco all'ipotesi di una riduzione della Tassa Rifiuti per le imprese commerciali e all'agevole piano di rientro che si renderebbe disponibile per i locatari di immobili comunali non abitativi. L'Amministrazione della legalità non attua alcuna efficace azione di gestione del patrimonio immobiliare comunale e addirittura ipotizza (in spregio a chi è in regola e in spregio a chi è locatario di immobili di proprietà privata) una riduzione dei canoni di locazione (notoriamente non elevati nei casi di immobili pubblici!) concorrendo, di fatto e inspiegabilmente, a minare ogni principio di concorrenza leale che dovrebbe essere a presidio del libero mercato. Questi signori, anziché scusarsi con le fasce sociali più disagiate (disabili, anziani, nuclei monopersonali e a basso reddito) o con quelle territorialmente più prossime alle problematiche ambientali del territorio (vedasi Frascale), non solo hanno completamente eliminato ogni tipologia di riduzione o esenzione della Tassa Rifiuti in loro favore  ma addirittura rilanciano la loro nefasta azione amministrativa con delle proposte terrificanti. Questi stessi signori, anziché preoccuparsi di gestire gli immobili comunali come dovrebbe essere fatto, si preoccupano del contrario, ovvero di come incassare di meno e a distanza di molto tempo, andando a determinare un'azione comunale che mortifica quanti operano in locali di proprietà privata, che giustamente non prevedono analoghe logiche comportamentali. Vaghe enunciazioni, tra l'altro non accompagnate da precisazioni minime sindacali in ordine alla tempistica e alle modalità di attuazione, che abbiamo già letto varie volte nei due anni di disamministrazione comunale. Questi signori, tra l'altro, dimenticano che stanno amministrando da due anni e che la città è in attesa di un  atto amministrativo, rispetto al quale tutta la cittadinanza (ad eccezione degli ultrà) ha ormai deposto ogni residua e già flebile speranza. Mi chiedo se è contemplabile una simile prosecuzione dell'attività amministrativa o se piuttosto è più che mai doveroso che qualcuno di loro si renda conto che è da irresponsabili continuare anche per un solo altro giorno. È inutile dirvi che come opposizione presteremo la massima attenzione e non mancheremo di informarvi tempestivamente di ogni eventuale sviluppo dei fatti. Capua forse Risorgerà… purtroppo dopo che l'avranno resa cenere!"

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Reportage

Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.