Banner
Banner

Capua. Rione Carlo Santagata classificato sull'orlo del "ghetto" dall'amministrazione Centore. Ricci: chieda scusa per le offese gratuite.

Piazza dei Giudici - Politica

 

RICCI MARCO4A seguito della nota di precisazioni inviata dell'Ente Comune, circa l'articolo apparso del Rione Carlo Santagata, interviene il Consigliere Ricci, invitando il Sindaco a chiedere scusa pubblicamente ai concittadini, per aver definito il suddetto Rione sull'orlo del "ghetto".
Nella lettera, l'amministrazione diceva: "Con il progetto in esecuzione, l’Amministrazione Comunale ha ben operato e ad oggi ha completamente trasformato un quartiere che era sull’orlo della ghettizzazione, a quello che oggi invece si presenta come un civilissimo quartiere residenziale, grazie ai lavori fin qui eseguiti".
A tale nota, il Consigliere Ricci avanza un'interrogazione nel prossimo "Question Time" proprio per vederci chiaro e rendere pubbliche le carte che attestano ciò che il Primo cittadino afferma, oltre a prendere le dovute distanze da affermazioni irrispettose arroganti e di cattivo gusto nei riguardi dei residenti del Rione Carlo Santagata.
Polemiche anche sui Social, per l'uscita fuori luogo del Sindaco, infatti, Gianluca Di Agresti vicepresidente di Capua Bene Comune dice: "non so chi scriva i comunicati per l'amministrazione comunale e nemmeno mi interessa. Sono schifato invece per come si sia definito attraverso una "Nota della Casa Comunale" il Rione Carlo Santagata, quartiere popolare di cui sono orgogliosamente figlio. Quando dovevate chiedere i voti non lo chiamavate quartiere sull'orlo della ghettizzazione. Un'amministrazione che oltre ad essere incapace, risulta essere ancora una volta sprezzante per le classi popolari deve solo fare una cosa: ANDARE A CASA!"

Insomma, è ormai un dato di fatto, che in questa consiliatura, i Consiglieri di minoranza, devono chiedere i question time, per ricevere risposte dal "palazzo di vetro".

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.