Capua: Ricci al Sindaco Centore: "La smetta di lamentarsi ed amministri la Città, invece di fare il fantasma"

Piazza dei Giudici - Politica

RICCI MARCO3Pubblichiamo di seguito in modo integrale, un comunicato inviato in redazione da parte del Consigliere di opposizione Marco Ricci

 

 

1)in un anno LEI  cambia 3 assessori su 4 nominati stesso da LEI, perché la sua maggioranza glieli  sfiducia;

2)LEI partecipa  a riunioni in Prefettura, firma atti, decide una tendopoli per 300 migranti a Capua   rinnegando poi  tutto a causa  dei nostri attacchi facendo così una magra figura con le Istituzioni Prefettizie;

3) LEI  vede morire giorno dopo giorno  il Museo Campano e non muove un dito;

4) Le bocciano i finanziamenti in Regione;

5) il PUC ormai è terminato, mancano solo due conferenze dei servizi per consegnarlo alla città, e LEI non fa nulla;

5) la piazza dei Giudici è diventata un parcheggio; 6) ci sono rifiuti parcheggiati in ogni angolo della città;

7) LE sequestrano l isola ecologica diventata una discarica a cielo aperto;

8) Lei ha aumentato di 200.000 euro la tassa sui rifiuti per incapacità amministrativa, approvando addirittura un atto ILLEGITTIMO in Consiglio Comunale, dove si addebitano ai cittadini la manutenzione delle strade, la pulizia delle caditoie, il verde pubblico etc,  tutto di competenza della TASI e non della TARI,consentendo a una ditta di incassare soldi dei cittadini, senza avere il Durc in regola e senza pagare gli stipendi agli operatori ecologici da due mesi;

9) LEI non riesce  ad approvare un solo  progetto che porti la sua firma,  al punto  che con la sua  squadra è costretto a  fare  il copia e incolla dei progetti della giunta Antropoli,facendoli addirittura approvare dalla sua  maggioranza come piano triennale delle opere pubbliche  allegandoli al bilancio, si può sapere siamo BUONI E NON BUONI a seconda della convenienza?;INCAPACITA’ ASSOLUTA;

10) non solo  LEI non programma nulla,ma blocca  anche i progetti in corso, creando ulteriori contenziosi ( PUC BLOCCATO,campo profughi bloccato, piazza Umberto I bloccato, rione Carlo Santagata bloccato, ex capannone tpn bloccato);


11) non esiste un assessore alla pubblica istruzione, non esiste un assessore all’Urbanistica, non esiste un delegato a s Angelo, non esiste un assessore al Cimitero, non esiste un assessore allo sport, ma  come pensa LEI di Amministrare una città?

12)LEI  promette in campagna elettorale di non esternalizzare i tributi,  poi va  in Consiglio e li esternalizza;

13) LEI promette l'isola pedonale e dopo un anno  neppure se ne parla;

14) LE  abbiamo lasciato i  soldi e un progetto esecutivo per sistemare il ponte nuovo, e LEI anziché procedere immediatamente, impiega  un anno per fare la convenzione con la stazione appaltante che a sua volta impiegherà un altro anno se tutto andrà bene, per appaltare i lavori;

15) LEI ha promesso di eliminare l’ ACAGE e invece nomina un COMMISSARIO per farla gestire,  e non presenta neppure il bilancio da allegare al Bilancio generale; altro motivo di illegittimità;

16) LEI ha chiuso la struttura sportiva di s’ Angelo in Formis, milioni di euro in stato di abbandono;

17) LEI ha completamente dimenticato lo Sport e le associazioni sportive che sono completamente orfane  di riferimenti e abbandonate al loro destino;

18) LEI voleva eliminare prostitute, mendicanti  e creare una città sicura, le prostitute sono aumentate, addirittura si prostituiscono sotto le scuole,  i mendicanti  affollano piazza medaglie d’oro e tutto il centro storico tutte le sere, la sicurezza e’ inesistente, furti nelle abitazioni e addirittura nei cimiteri, spaccio di droga ovunque con tanto di agguati in pieno centro storico;

19) di tutte le chiacchiere del SUO programma elettorale dopo un anno  della sua gestione non esiste neppure un atto, basta leggere le delibere di giunta;

20)il giorno di  pasquetta e il 25 Aprile,  LEI non è stato capace di aprire i monumenti, di fare un programma per i turisti e dare un po’ di ossigeno ai commercianti.


Ora qualcuno ci spiega cosa c'entra il dissesto con questo, per risolvere queste problematiche non ci vuole un solo euro, ma solo  lavoro, senso del dovere e soprattutto CAPACITÀ AMMINISTRATIVA, invece si evince chiaramente che l'intera Amministrazione è in grosse difficoltà e non essendo  in grado di risolvere neppure le problematiche più semplici,  cerca di celare  la propria  IMMATURITA’ POLITICA  E AMMINISTRATIVA scaricando su altri colpe proprie.


Il bilancio Comunale  approvato  come tutti gli atti contabili sono quadrati, abbiamo sempre adottato tutti i provvedimenti contabili proposti dal dirigente che è secondo noi il migliore, mai la politica è intervenuta una sola volta sulla strategia del Dirigente a cui va tutta la nostra stima, non a caso anche il bilancio e il consuntivo 2017( metà nostro)  sono perfettamente equilibrati, ma di cosa parlate che non ci sono soldi per DIVERTIRVI, mi dispiace ma avete sbagliato Palazzo, la cosa più importante è risanare l Ente e noi abbiamo avviato le procedure dopo 40 anni di sperperi.


Per quanto riguarda il dissesto ci tengo a ribadire e a sottolineare che NOI lo abbiamo DENUNCIATO e non CREATO, altrimenti nessuno di noi poteva candidarsi, invece di scrivere fesserie, perché  Sindaco, insieme ai suoi compagni di viaggio non le elencate  le spese pazze, se fossero esistite  sono certo che sarebbero state elencate una ad una, ma questo non è avvenuto  semplicemente perché non esistono, e quindi vi chiedo di essere seri, di mettervi a lavorare se siete in grado di farlo, perché la città ha già perso un anno.


Non  abbiamo mai acceso un mutuo, e circa 60 milioni di euro di opere pubbliche realizzate a Capua, sono state realizzate con finanziamenti europei, regionali e project financing, anche noi abbiamo  trovato tantissimi problemi economici appena ci insediammo nel luglio 2006 al punto che un consigliere di opposizione nella persona di Andrea Vinciguerra consiglio’ al Sindaco di denunciare il dissesto, quindi già  anni prima di noi esisteva una situazione economica disastrosa, ma noi abbiamo sempre cercato di evitare il dissesto fino a quando sono arrivate sentenze esecutive milionarie a favore  di imprenditori  dopo 20 anni di cause civili iniziate negli anni 90,  quindi  anche noi abbiamo amministrato  in situazioni economiche disastrose nel 2006 e con il dissesto nel 2013, eppure mai ci siamo lamentati o guardati  indietro dando colpe  a chi ci ha preceduto, ci siamo sempre  rimboccati le maniche e  abbiamo continuato ad amministrare e a realizzare opere senza toccare un solo euro del bilancio pubblico, facendo funzionare le relazioni istituzionali con la Regione e con Roma, e soprattutto mettendo in campo un'attività di programmazione in progetti cantierabili senza precedenti, al punto che l’avete COPIATA, VOTATA e ALLEGATA al Bilancio.


Il dissesto ovvero il piano di risanamento finanziario,lo si attua con una forte politica delle entrate( tributi, Puc) e con una forte politica delle alienazioni immobiliari di strutture e proprietà che forse anzi sicuramente per l Ente sono difficili da gestire e mantenere, e non stare lì ad aspettare la rata dei mutui ma cercare attraverso queste soluzioni di estinguerli.

Purtroppo c è l IMMOBILISMO più TOTALE.


Sindaco, Lei e la sua squadra avete fatto una campagna elettorale promettendo tanto, avete addirittura parlato di Resurrezione della città, Lei stesso ha voluto la lista Capua Risorge, dopo un anno  credo che sarebbe più serio e RESPONSABILE da parte sua e  della sua squadra fare un analisi  di questo vostro IMMOBILISMO  a partire dalla confusione politica e amministrativa iniziata nei primi mesi con il walzer degli assessori, al non aver saputo approvare in un  anno un solo progetto che porti la vostra firma, così  come all’aver bloccato opere importanti e strategiche per la città come il  PIANO REGOLATORE ( PUC),campo profughi, piazza Umberto I, rione Carlo Santagata, ex capannone tpn.

Quindi ora  smettetela di  PIANGERE, la campagna elettorale è finita e di FESSERIE ne avete raccontate tante ai cittadini ALLORA come OGGI,  incolpare  altri per giustificare il vostro IMMOBILISMO e la vostra INCAPACITA’ è da meschini, le difficoltà le conoscevate e  se pensavate che dovevate andare a sedervi per spendere i soldi evidentemente non conoscete nulla della macchina amministrativa degli Enti Comunali, quindi o  fate funzionare il cervello e date olio di gomito alla vostra presenza in Consiglio,oppure considerato che non siete stati capaci di fare neppure un progetto in 1 anno di Amministrazione, come  dimostrano gli atti  della giunta, vi consigliamo seriamente di darvi una SVEGLIATA, altrimenti è più serio e RESPONSABILE da parte vostra ANDARE A CASA, perché non é la prima volta che si sbaglia un Sindaco o che dei Consiglieri sono incompatibili tra loro, ma questo non può e non deve essere pagato da CAPUA e dai Capuani.   


Marco Ricci

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.