Pasquale Frattasi, Capua Bene Comune:maggioranza aumenta la Tari ed elimina le esenzioni per i più deboli

Piazza dei Giudici - Politica

Capua Bene Comune LOGOAl Consiglio Comunale di Capua, nella seduta di ieri, 21 marzo, l'Amministrazione dei "buoni e giusti" ha realizzato la parte primaverile del loro programma elettorale, alla quale seguirà quella estiva, che con ogni probabilità sarà attuata nei primi giorni di luglio. Ecco i provvedimenti rivoluzionari che hanno approvato ieri: 1) aumento della TARI (tassa rifiuti); 2) eliminazione riduzione tassa rifiuti per nuclei familiari con componenti con disabilità e ISEE fino a 15000 euro; 3) eliminazione dell'esenzione TARI per i nostri concittadini che risiedono nell'area del Frascale, con le (eco)balle che giacciono lì indisturbate, nonostante i paladini della legalità si presentarono con il Governatore De Luca a prometterne una rapida rimozione; 4) aliquote IMU e addizionale comunale IRPEF confermate ai livelli massimi di legge; 5) conferma integrale del programma triennale delle opere pubbliche dell'Amministrazione Antropoli, senza l'aggiunta di uno straccio di idea; 6) bocciatura della nostra mozione finalizzata a riportare in capo all'Ente il servizio di gestione e riscossione tributi attualmente svolto dalla IAP; 7) piano di valorizzazione del patrimonio immobiliare comunale (che fa acqua da tutte le parti per mancati incassi, anche legati alle locazioni in atto), confermando l'inserimento al proprio interno del terreno del gassificatore. Questo è quanto..., drammaticamente vero!

Pasquale Frattasi - Capua Bene Comune

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.