Capua 3 Luglio: le opposizioni chiedono le dimissioni e dimenticano il loro programma del 2011

Piazza dei Giudici - Politica

capua 3 luglio logoCi siamo presentati alle elezioni con un programma di governo ambizioso, nell'ambito del quale abbiamo individuato alcuni punti da realizzare nei primi 100 giorni. Ci abbiamo messo la faccia e poiché alla nostra dignità ci teniamo, qualora non dovessimo riuscire a realizzare quel programma "Capua 3 luglio" non si presenterà alle prossime elezioni. Intanto, a chi chiede le nostre dimissioni a 7 mesi dalle elezioni, o a chi fa ironia da avanspettacolo di quarta serie in Consiglio o sui social network, chiediamo conto del bel programma col quale si presentò alle elezioni nel 2011. Sì perché tutti i Consiglieri di opposizione (TUTTI E SEI) nel 2011 si presentarono nella stessa coalizione. Per quello che c'era scritto in quel programma, per le loro inadempienze, non avrebbero dovuto neppure presentarsi. Ma sono ancora in tempo per rimediare. Noi siamo pronti a dimetterci, ma loro vengono con noi?
Le opposizioni (anzi, l'opposizione, unica e sola, vista la sintonia tra Capua Bene Comune e Forza Capua), fa il suo lavoro, ci mancherebbe. Ma anche nell'opporsi può esserci miseria o dignità. A Capua, purtroppo, tutto va per il verso sbagliato.

 

Ecco alcuni punti del programma della coalizione del 2011, che vedeva candidati i consiglieri dell'attuale opposizione:
Completamento dell'iter del Piano Urbanistico Comunale (PUC).
Riqualificazione e razionalizzazione delle periferie.
Completamento della variante ANAS, comprensiva del terzo ponte sul fiume Volturno.
Razionalizzazione dei flussi veicolari nel centro storico, per trasformarlo nel "biglietto da visita" della città.
Raggiungimento di percentuali sempre maggiori di raccolta differenziata, per raggiungere lo status di "Comune virtuoso".
Realizzazione di impianti di biogas.
Valorizzazione e tutela delle produzioni agricole locali, rilancio delle eccellenze del territorio.
Recupero e riqualificazione del tratto cittadino del fiume Volturno e creazione di un "parco fluviale".
Creazione di un "parco-museo" cittadino.
Realizzazione del progetto di "centro commerciale naturale" nel centro storico.
Potenziamento del mercato settimanale e copertura mediante box dotati di pannelli fotovoltaici.
Rilancio organico e coerente del Carnevale.
Completamento degli impianti sportivi.
Trasparenza, comunicazione pubblica ed organizzativa: trasmettere in diretta le sedute del Consiglio Comunale. La coerenza non abita qui.

Capua 3 Luglio

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.