Riporteremo Capua allor splendore che merita. Nonostante gli attacchi sterili ed irriguardevoli di chi l’ha distrutta.

Piazza dei Giudici - Politica

comunedicapua“Per riparare tutti gli errori delle passate amministrazioni era necessario una giunta di tecnici, persone di alto spessore professionale e non a caso non cittadini di Capua” .Questo è quanto ci perviene dal portavoce della coalizione vincente che continua cosi:”Durante la campagna elettorale noi di Capua 3 luglio abbiamo individuato una serie d’interventi nei primi cento giorni al governo della città, che non richiedono ingenti risorse ma che daranno il senso di un cambio di rotta. Naturalmente questi saranno i primi tasselli di un’azione di ampio respiro che dovrà puntare soprattutto sul PUC; sul risanamento economico e sul ripristino dei servizi essenziali (primo fra tutti la gestione dei rifiuti solidi urbani). Ai gufi, a quelli che durante l’insediamento del Consiglio hanno manifestato tutto il loro rancore mascherato da una falsa ironia, diciamo: “Girate la clessidra e mettetevi comodi a contare i giorni”. Noi da oggi, dopo l’insediamento del nuovo Consiglio Comunale e della Giunta, iniziamo a lavorare per rendere attuabili tutti e 16 questi punti.
1) Rimozione dei paletti, nuovo piano parcheggi e avvio delle procedure di istituzione di una ZTL con telecamere di controllo.
2) Delimitazione di Piazza dei Giudici ed inibizione dell’accesso alla stessa dei veicoli (prevediamo solo il transito).
3). Apertura della Villa Comunale.
4) Riorganizzazione degli Uffici Comunali (in vista della internalizzazione del servizio di riscossione dei tributi ).
5) Istituzione di una due diligence sui conti pubblici.

6) Soppressione dell’agenzia per la realizzazione dei grandi eventi (A.CA.GE.) e di quella di gestione degli impianti sportivi (A.G.I.S.A.C.C.), fonti di sprechi e di gestioni inefficienti e clientelari.
7) Adozione di un nuovo regolamento per lo svolgimento dei Consigli Comunali che saranno sempre convocati di pomeriggio, al fine di consentire la partecipazione dei Cittadini, ed autorizzazione alle riprese da parte di emittenti locali.
8) Riduzione delle consulenze esterne, tramite un migliore impiego delle risorse interne ed adozione nuovo regolamento per il conferimento degli incarichi agli avvocati esterni.
9) Istituzione di una task force sui fondi europei.
10) Istituzione, a supporto dell'ufficio ambiente, del nucleo ambientale composto di almeno due vigili urbani con specifiche competenze in materia.
11) Apertura isola ecologica.
12) Censimento amianto e mappatura delle aree inquinate, propedeutico alla bonifica ed al risanamento.
13) Ripristino delle paratie poste a chiusura degli scarichi fognari, onde evitare fenomeni di esondazioni come recentemente verificati
.
14) Istituzione del calendario unico degli eventi dell’anno, allo scopo di favorire il coordinamento delle iniziative proposte sul territorio e rendere più omogenea la capacità attrattiva della Città in tutti i periodi dell’anno.
15) Redazione di un programma di manutenzione ordinaria e straordinaria volto a garantire la sicurezza e la funzionalità di tutti gli edifici scolastici di proprietà comunale che diventi operativo a partire dall’anno scolastico 2017/ 2018.
16) Istituzione di un tavolo di confronto permanente tra Amministrazione, Dirigenti scolastici e rappresentanti dei genitori, al fine di affrontare piccoli problemi o situazioni di disagio e per migliorare la vita degli studenti e dei cittadini (concordando, ad esempio, orari differenziati di entrata ed uscita per evitare blocchi del traffico).
Per questo intenso programma da realizzare non ci resta altro che augurare buon lavoro alla nuova amministrazione.

DINO MANZO

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.