Capua deve risorgere. Centore: “Il turismo è il nostro petrolio”

Piazza dei Giudici - Politica

capuadalsatellite

    Capua deve ripartire. Capua deve risorgere. “Siamo convinti che lo farà, - ha garantito Eduardo Centore. - La prima sfida da affrontare sarà quella di orientare le energie del territorio per uscire dalla crisi”.

Parte delle forze necessarie per attuare un deciso cambio di passo sono già insite nel tessuto capuano.
“Il turismo è il nostro ‘petrolio’, - ha spiegato il candidato sindaco, - ma per usufruire appieno del suo potenziale dovrà beneficiare di una adeguata valorizzazione attraverso un processo di riqualificazione che salvaguardi l’ambiente e il patrimonio culturale, che garantisce il futuro della nostra comunità della quale occorre tutelare l’originalità e i caratteri fondamentali”.
Il turismo, quindi, rappresenta un’occasione irrinunciabile per la ripresa di Capua, un’opportunità che, almeno nelle sue fasi iniziali, deve fondarsi con vigore su due risorse simbolo della città: “Realizzeremo, - ha dichiarato Centore, - un progetto unitario per le fortificazioni creando il ‘Parco delle mura’ e nello stesso tempo per il Lungofiume con tutti i dettagli e le possibilità di impiego, ecocompatibili, che possono portarci verso la definitiva configurazione di questo insostituibile valore per Capua, al fine di garantire un’ottimale e più ampia fruizione dei siti”.

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.