Capua: AUMENTO TARIFFE TARI ??? TRANQUILLI. TUTTO RIMANDATO A DOPO LE ELEZIONI

Piazza dei Giudici - Politica

capua 3 luglio logoCon determina n. 383 del 28/04/2016, è stato predisposto il piano economico del servizio igiene urbana per l’anno 2016, uno dei fiori all'occhiello (...) dell'amministrazione uscente. Il costo del servizio di raccolta e spazzamento passa, a febbraio, dai precedenti € 176.553,33 alla ragguardevole somma di € 227.193,25, con un incremento di oltre € 600.000,00 annuali. Niente paura: l'amministrazione uscente ha subito posto in essere tutte le azioni necessarie per non gravare ulteriormente sui già tartassati cittadini. Come ? Il Comune di Capua diventa improvvisamente virtuoso: raggiungiamo il 65% di raccolta differenziata. Però dal prossimo luglio, ad urne chiuse. E così, magicamente, il costo dello smaltimento dell’indifferenziato passerà dai 98.000 euro di marzo 2016 (dato reale) ai 49.000,00 € di luglio e dei mesi a seguire. Ed il gioco è fatto. I maggiori oneri derivanti del nuovo appalto del servizio di igiene urbana (che già ha dato i suoi stupefacenti risultati in questi giorni) sono recuperati. Capua diverrà tra i Comuni più virtuosi del casertano. Saranno solo brutti ricordi le imbarazzanti percentuali di raccolta differenziata raggiunte nell’anno 2014, quando con il 39,71% (dati dell’osservatorio rifiuti in Campania) Capua ha fatto meglio solo di 13 dei 104 Comuni delle provincia di Caserta. Esattamente 3 anni fa, il consigliere delegato all’ecologia, parlando “dell’isola che non c’è”, sottolineava il suo ennesimo successo che avrebbe portato a “potenziare in maniera esponenziale la raccolta differenziata; intercettare materiali da avviare a riciclo, abbassare i costi dello smaltimento, garantendo l’apertura 6 giorni su 7”. “L’isola che non c’è“, è entrata nella cronaca della città di questi 3 anni unicamente come sede di sommosse degli operai del cantiere di Capua, puntualmente non pagati dalle ditte sapientemente selezionate da questa amministrazione e che si sono avvicendate a ritmi frenetici (segno di serietà). Oggi questi risultati sono raggiunti; gli ultimi spettacolari risultati dell’amministrazione Antropoli. Ai cittadini capuani presi ancora una volta in giro possiamo solo dire che, una volta al governo della città, ci toccherà risolvere anche questo pasticcio. E non sarà affatto facile. E quando in prossimità del Natale il postino busserà alle nostre porte, non sarà per consegnarci una cartolina augurale: ci sarà da pagare il ruolo suppletivo della TARI dell’anno 2016. Meditate, gente.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.