Capua. M5Stelle: questione pagamento tributi e concessionaria IAP

Piazza dei Giudici - Politica

 

M5sDopo la conferenza di Paul Connett(Strategia rifiuti zero) abbiano rimesso piede nella sala consiliare del Comune di Capua per partecipare alla commissione bilancio,questa volta per un'altra tematica che in qualche modo si riallaccia ai rifiuti,la questione pagamento tributi e concessionaria IAP. A tale riunione erano presenti il vicesindaco Ferraro ,il consigliere Ricci,la rappresentante dell’IAP e alcuni consiglieri comunale di opposizione. 
Premessa,ieri ci siamo recati all’ufficio tributi del comune di Capua,dove abbiamo posto alcune domande a riguardo di questi dati mancanti per gli anni 2010 e 2011, dove la concessionaria IAP ha inviato le famose cartelle pazze ai cittadini incolpevoli di tali errori gestionali. Colloquiando con gli addetti di tale ufficio abbiamo dato valore a dei veri professionisti che hanno sempre lavorato per il bene dei cittadini e che l’attuale amministrazione ha messo da parte ingaggiando una concessionaria. Tali professionisti, riuscirebbero ad essere più efficienti se venisse data loro l'opportunità di formarsi e crescere attraverso corsi di formazione e aggiornamento. Con questo incontro,noi siamo venuti a conoscenza dei dati reali inerente agli anni 2010/2011 e stamane durante la riunione abbiamo rivendicato l’esistenza degli stessi. Tale rivendicazione è stata motivo di stupore dei presenti,che hanno preso atto del nostro ottimo operato. 
E quindi abbiamo chiesto;”perché c’è stata questa mancata comunicazione tra Iap e ufficio tributi del Comune di Capua”?
Con una comunicazione più efficiente non ci sarebbero stati questi disagi ai cittadini. 
Abbiamo anche avuto un colloquio con la rappresentante dell’IAP,la quale difendeva la propria società da responsabilità evidenti,inoltre ha dichiarato che a breve pubblicherà un informativa sugli strumenti alternativi di comunicazione al servizio dei cittadini,come fax e mail.
Inoltre il consigliere comunale Ricci e la stessa IAP,hanno dichiarato che tutti i cittadini che hanno versato le somme non dovute,e quindi che hanno pagato due volte la stessa somma per gli anni di cui sopra, saranno rimborsati. Inoltre chi ha pagato in quei anni ma ha perso le ricevute,dopo aver effettuato un controllo incrociato, verranno annullate le notifiche. Lo stesso consigliere Ricci ha dichiarato che la sede della IAP verrà trasferita in luogo più consono alle reali esigenze del cittadino.
Crediamo che l’unica vera alternativa è quella di superare la concessione della riscossioni tributi a queste società,e che la gestione ritorni direttamente agli uffici comunali preposti dove operano professionisti di alto valore, i quali sono pagati grazie alle tasse dei cittadini.
Ci siamo presentati come cittadini iscritti al meetup cinque stelle Capua(Gruppo di lavoro dedicato alle problematiche tributi), attualmente non rappresentiamo il M5S,diffidiamo tutti gli organi di informazione che ci annoverano come il Movimento Cinque Stelle,tale nomina arriverà nel momento in cui saremo certificati per le prossime elezioni comunali. Inoltre non collaboriamo con nessun comitato civico e movimento del territorio capuano.

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.