Capua 3 Luglio: PONTE NUOVO: BANDITE LA GARA. NON CI SONO PIU’ ALIBI

Piazza dei Giudici - Politica

03

 

Nelle scorse settimane, con la piena del Volturno, è tornato alla ribalta l’argomento ponte nuovo, sempre molto discusso. Ripercorrendo le tappe dell’iter burocratico, si evince che sui ritardi di messa in sicurezza del ponte, il Comune, tra i vari Enti interessati all’esecuzione dell’opera, non è il solo responsabile. Giorno 1 e 2 ottobre del 2008 sono effettuati due sopralluoghi, il primo dal personale tecnico del comune, il secondo dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco. In entrambi i controlli emerge che la struttura in cemento armato sottostante al collegamento viario tra il ponte e la via Appia, dal lato del Pirotecnico, è in condizioni di grave deterioramento strutturale. La relazione dei Vigili del Fuoco evidenzia, inoltre, la necessità “di adottare ogni urgente provvedimento di alleggerimento del traffico veicolare in attesa di tempestive opere di messa in sicurezza delle strutture”. Il giorno dopo l’amministrazione ordina il divieto di transito ai veicoli pesanti, e il senso unico di marcia per i veicoli leggeri. Il 13 ottobre, su richiesta dal Sindaco Antropoli, si tiene una riunione presso la Prefettura di Caserta per discutere dell’argomento. Alla riunione partecipano funzionari dell’ANAS, del Settore Protezione Civile della Regione Campania, della Provincia di Caserta, del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco. La Regione Campania si fa carico di tutte le verifiche strutturali necessarie e il giorno 11 novembre l’Area Generale Protezione Civile della Regione, affida l’incarico professionale per la verifica statica del ponte all’ingegner Manfredi. Tutte le iniziative avviate dai competenti Enti sembravano procedere con estrema celerità, ma, dal novembre 2008 iniziano i primi intoppi. L’ingegnere Manfredì, in seguito a ripetuti solleciti del Sindaco e del capo settore LL.PP. del comune, consegna lo studio di staticità 21 mesi dopo il conferimento dell’incarico, e precisamente l’8 luglio del 2010. La relazione dell’ingegnere incaricato conferma quanto già emerso dai sopralluoghi dell’ottobre 2008 e quantifica in un milione e quattrocentomila euro il costo complessivo che la Regione Campania deve prevedere per le opere necessarie al risanamento e il consolidamento del ponte. Attenzione, costo preventivo non finanziamento. Bisogna attendere fino ad aprile 2013 per vedere deliberato il contributo regionale necessario per la realizzazione delle opere di consolidamento del ponte. Ma 33 mesi non bastano per ottenere l’intera somma preventivata dall’ingegner Manfredi (circa 1.400.000 euro); il contributo concesso e impegnato dalla Regione Campania è di €. 600.000. Ma tant’è, almeno iniziano i lavori! Neanche per sogno; per avere il contributo, il Comune deve provvedere alla redazione del progetto esecutivo. E qui, per la prima volta, anche l’amministrazione comune perde qualche mese prezioso, perché affida i servizi d’ingegneria necessari alla redazione del progetto nel luglio 2014. È incaricato uno studio di Francolise (con tutti i tecnici che abbiamo in città) che in 3 mesi provvede alla consegna del progetto. Dalla relazione tecnica si evince che il costo totale dei lavori a base d’asta è sceso a circa 400.000 euro. Gli altri 200.000 sono computati come somme a disposizione del Comune per i lavori in economia esclusi dall’appalto, rilievi, spostamento pubblici servizi, imprevisti, progettazione, spese tecniche ed ecc. Va bene restano 400.000 euro, siamo nell’ottobre 2014, ma almeno si parte con la gara? Eh no, bisogna trasmettere tutto di nuovo in Regione e attendere il nulla osta del Genio Civile. Passano altri 2 anni e finalmente, lo scorso settembre, arriva il tanto atteso nulla osta. Dopo sette anni d’intoppi burocratici non ci sono più alibi, si bandisca questa benedetta gara!

Movimento Capua Tre Luglio

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.