Capua. Buglione all'attacco: Funzioni e competenze del Segretario Comunale, a Capua c’è sempre l’eccezione

Piazza dei Giudici - Politica

BUGLIONE FABIONell'ordinamento italiano il Segretario Comunale è un organo monocratico del Comune. Le sua figura è disciplinata dalla Parte I, Titolo IV, Capo II del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267.
Secondo l'art. 97 del D.Lgs. 267/2000 il comune ha un Segretario titolare che svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli organi dell'ente in ordine alla conformità dell'azione amministrativa alle leggi, allo Statuto e ai regolamenti. Il Segretario dipende funzionalmente dal Sindaco (art. 99 del D.Lgs. 267/2000).
Secondo l'art. 97 del D.Lgs. 267/2000 il segretario sovrintende allo svolgimento delle funzioni dei dirigenti e ne coordina l'attività. Il segretario inoltre:
•partecipa con funzioni consultive, referenti e di assistenza alle riunioni del consiglio e della giunta e ne cura la verbalizzazione;
•esprime il parere di regolarità, in relazione alle sue competenze, su ogni proposta di deliberazione sottoposta alla giunta ed al consiglio, nel caso in cui l'ente non abbia responsabili dei servizi;
•può rogare tutti i contratti nei quali l'ente è parte ed autenticare scritture private ed atti unilaterali nell'interesse dell'ente;
•esercita ogni altra funzione attribuitagli dallo statuto o dai regolamenti, o conferitagli dal sindaco. In particolare, nei comuni privi di dirigenti possono essere demandate al segretario le funzioni dirigenziali, se non sono attribuite ai responsabili degli uffici o dei servizi (art. 109 del D.Lgs. 267/2000).
Questo è quanto dovrebbe svolgere un segretario comunale, ma quando si parla del segretario generale del Comune di capua logicamente c’è un eccezione, e mi spiego meglio.
Stranamente il decreto fatto dal Sindaco Antropoli in merito all’incarico conferito al Segretario Comunale era sbagliato, logicamente a suo favore, e lui non se n’é accorto, tanto è vero che da quando si è insediato ad oggi, mentre il comune finiva in dissesto finanziario, lui ha percepito uno stipendio superiore a quello che gli spettava, tanto è vero che oggi sta restituendo le somme di cui si è appropriato indebitamente.
Insomma, colui che dovrebbe sovraintendere al buon andamento e all’imparzialità dell’azione amministrativa, è stato il primo a non accorgersi del danno che il Comune stava subendo.
Errore o Omissione?
Sia che si tratti dell’uno (inadeguatezza al ruolo ricoperto) che dell’altro (mala fede) è evidente che il Segretario Generale non può rimanere al posto suo, tanto è vero che il sottoscritto ha chiesto al Sindaco Antropoli la rimozione dello stesso.
Ad oggi, però, non c’è stata risposta, né c’è stato nessun segnale da parte di assessori e consiglieri che pure sono stati informati.
Si invita, ancora una volta il Sindaco a non far finta di non vedere e ad assumere tutti gli atti consequenziali rimuovendo chi, fino ad oggi, non è stato in grado di ricoprire il proprio ruolo. Il tutto è dimostrabile dalla relazione del ministero.
E’ ora di riportare legalità e la trasparenza nella nostra città.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.