Capua. Appalti, Cantone boccia Asmel. L'Ncd: "L'amministrazione sospenda la convenzione"

Piazza dei Giudici - Politica

MINOJA ANTONIOIl Presidente dell'Autorità Anticorruzione Raffaele Cantone ha dichiarato illegittime alcune gare di appalto coordinate dalla società Asmel Consortile s.c.a.r.l., nata negli anni '90 con lo scopo di gestire gli appalti dei Comuni. Secondo l'autorità anticorruzione l'Asmel, organismo a cui ha aderito anche il Comune di Capua, non avrebbe determinati requisiti. L'Asmel, contro il provvedimento di Cantone, ha fatto ricorso al Tar. "Sarebbe opportuno – afferma il portavoce del Nuovo Centro Destra Antonio Minoja – che l'amministrazione comunale agisca in modo tempestivo, così come hanno fatto altri comuni, cito ad esempio quello di Aversa, per sospendere l'adesione alla società". Adesione che l'Ncd ricorda di aver sempre contrastato. "Per gli appalti – prosegue Minoja – il Comune ricorre, fatto salvo per alcune situazione dal sapore elettorale, alla stazione unica appaltante, organismo a garanzia di trasparenza e legalità mentre per gli acuisti, fa riferimento alla Consip. L'adesione ad un nuovo organismo, quale appunto l'Asmel, operata dal Comune di Capua tempo fa, è stata solo uno spreco di risorse per un comune già in difficoltà finanziarie. Oggi che sono emerse determinate situazioni a seguito dell'intervento dell'Autorità presieduta da Raffaele Cantone, come forza di opposizione chiediamo agli amministratori di sospendere la convenzione dando un chiaro segnale di trasparenza".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.