Capua. Sequestro Mac, il Nuovo Centro Destra chiede azzeramento vertici e dimissioni Capriglione

Piazza dei Giudici - Politica

MINOJA ANTONIODopo il sequestro della struttura che ospita il Mac, il Museo di Arte Contemporanea, ad opera della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, arrivano le prese di posizione da parte di esponenti politici locali. Il consigliere di opposizione Antonio Minoja sottolinea come la vicenda rappresenti la conferma del fallimento dell'amministrazione comunale di Carmine Antropoli nel settore delle "partecipate" e della cultura.
"Come Nuovo Centro Destra – afferma – non vogliamo entrare nello specifico del sequestro, operato dalla magistratura dopo un sopralluogo effettuato da tecnici della stessa Procura ma ci preme evidenziare come questa vicenda rappresenti l'ennesima brutta pagina per un'amministrazione fallimentare in tutti i settori. Nei prossimi giorni chiederemo l'azzeramento dei vertici della struttura (il consiglio di amministrazione è presieduto dal sindaco) e le dimissioni dell'assessore alla cultura Jolanda Capriglione". Minoja precisa che tale richiesta è motivata, tra l'altro, anche dai risultati deludenti degli eventi organizzati dall'assessorato nella struttura. "Eventi – dice – passati in sordina che non hanno portato alcun beneficio alla città. Per quanto riguarda i vertici della struttura ci chiediamo cosa hanno fatto fino ad oggi, praticamente fino all'intervento della magistratura, per risolvere le problematiche, di cui erano a conoscenza, relative all'agibilità". L'esponente dell'opposizione dice che il commissariamento rappresenta l'unica soluzione per porre fine ad una vicenda che va avanti da troppo tempo. "Più volte – prosegue – abbiamo detto che le partecipate, come il Mac, devono essere gestite con tutte le regole previste per gli enti pubblici ma pare che questo non è avvenuto. Non dimentichiamoci, inoltre, che ci sono anche problemi in relazione alla presentazione dei bilanci. Essendo strutture "costole" del Comune c'è il serio rischio che i debiti ricadano sul comune stesso e quindi sui cittadini". Minoja a nome dei Circoli del Nuovo Centro Destra sottolinea che continuerà a seguire attentamente la vicenda e formalizzerà la richiesta di dimissioni del Cda e dell'assessore Capriglione

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.