Capua. Il centrosinistra tra la gente, il Pd: "I cittadini chiedono un cambio di rotta"

Piazza dei Giudici - Politica

CECERE PASQUALEDI MONACO LUIGISulla recente manifestazione del centrosinistra sulla questione TARI interviene il Partito Democratico attraverso il portavoce Pasquale Cecere

Ecco il comunicato PD:

"A seguito delle varie iniziative messe in atte dal Partito Democratico insieme alle segreterie di SEL, Rifondazione Comunista e del Partito Socialista Italiano, forte è la soddisfazione dei rappresentanti locali del P.D.; i risultati e il coinvolgimento dei cittadini in risposta alle varie tematiche trattate di volta in volta scendendo direttamente per le strade a contatto con i cittadini stessi, è di forte incoraggiamento. La denuncia e lo sdegno per il salasso della tassa dei rifiuti è solo una delle iniziative messe in campo. Tantissimi saranno ancora i temi trattati, informeremo di volta in volta i cittadini del fallimento e delle ingiustizie di questa giunta.
L'unione per la condivisione di un progetto si fa sempre più strada, il rifiuto alla rassegnazione comincia a dilagare tra i cittadini, l'idea della "Città Possibile" comincia a prendere forma...
Quello a cui stiamo assistendo da qualche settimana sul territorio capuano è un segnale di forte motivazione e di spinta nel proseguo della creazione di quel progetto di rinascita e di rilancio della città. A circa 1 anno dalle elezioni si sono già gettate le basi per una coalizione forte ed unita: una coalizione dei partiti di centro sinistra che con competenza, motivazione e forte senso di sensibilità e responsabilità alle tematiche sociali, stanno facendo sentire la loro voce, stanno lavorando ad un programma da sottoporre ai cittadini, chiedendo loro, al momento delle prossime elezioni, la fiducia che rappresenterà la chiave di svolta per il nostro territorio. Il programma a cui stanno lavorando le forze del centro sinistra è un programma ambizioso che si baserà sul rilancio della nostra città, che mai come in questi anni ha subito uno scempio simile. Assistiamo e denunciamo in maniera ferma e decisa un'amministrazione che non tiene conto delle vere problematiche della città, portando avanti battaglie personalistiche o nell'interesse di pochi, tradendo totalmente la fiducia che i cittadini gli hanno conferito largamente attraverso il voto nelle scorse elezioni.
Il Partito Democratico, guidati dal segretario dott. Luigi Di Monaco, metterà al centro del programma elettorale proprio questi principi: valori "democratici" che permetteranno il risanamento delle fratture che si sono inevitabilmente create tra i cittadini e la classe politica; si ripartirà proprio dalla piena partecipazione e dal coinvolgimento dei cittadini alla vita politica, un segnale forte di rottura con tutto ciò che rappresenta e che ha rappresentato l'amministrazione Antropoli. Sottoporremo all'attenzione dei cittadini un progetto serio e credibile, un progetto portato avanti da persone che fanno della cultura, dell'onestà, della legalità e del rinnovamento, i principi della loro politica. Chi fa politica, chi ha il ruolo di amministratore del bene pubblico, ha il dovere di operare rispettando il mandato che il cittadino gli ha conferito; solo lavorando CON e PER i cittadini si può essere sicuri di aver ripagato la fiducia che è rappresentata dalla preferenza al voto.
Giudicare l'operato degli attuali amministratori è facile proprio perché completamente irrispettoso, riuscire a fare meglio è una sfida ma è soprattutto una speranza per tutti!!!"

Nelle foto Pasquale Cecere e il segretario PD Luigi Di Monaco

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.