Capua. Puc - Frattasi critica la delibera votata dalla maggioranza

Piazza dei Giudici - Politica

FRATTASI PASQUALEPolemiche sulla delibera della maggioranza, relativa al puc, che esprime giudizi sulla sentenza del tar, sempre in riferimento alla vicenda del piano urbanistico comunale. Fuoco di critiche dall'opposizione, ma il sindaco Antropoli getta acqua sul fuoco. "La maggioranza non ha avuto la sensibilità di rispettare i giudici del Tar e la sentenza emessa". E' questo il duro commento del consigliere di opposizione Pasquale Frattasi sulla relazione della delibera, votata dalla maggioranza, per ritirare la delibera sul puc e nella quale, come sostiene l'opposizione, sono stati espressi giudizi sulla sentenza. "Una cosa inaudita – afferma il consigliere di opposizione – quella che ha fatto la maggioranza che sostiene il sindaco Antropoli. Passino pure le critiche verso la mia persona, ma esprimere considerazioni come quelle riportate nella delibera, sulle sentenze del tar e del Consiglio di Stato, francamente mi sembra un po troppo. Una vera e propria mancanza di rispetto verso altre istituzioni". Ed eccolo il passaggio controverso che si trova all'interno della delibera: "I Giudici di Primo grado, in particolare, oltre a non dare alcun riscontro alle richieste relative all'interpretazione delle norme, inopinatamente hanno affermato che: "ad un sommario esame, i motivi di censura dedotti non risultano assistiti da sufficiente fumus boni iuris; neppure sono ravvisabili, nella specie, gli estremi del paventato danno grave e irreparabile". Sulla stessa linea d'onda di Frattasi il collega del centrosinistra Antonio Gucchierato. "Non spetta al consiglio comunale giudicare una sentenza del Tar". L'opposizione evidenzia che avrebbe votato favorevolmente ad una delibera "prettamente tecnica", "ma – prosegue Frattasi – hanno preferito non apportare alcuna modifica, così come avevamo consigliato". Ancora più duro il giudizio del consigliere Fabio Buglione. "Va preso atto del fallimento dell'amministrazione – dice - in questo settore. Di cosa dobbiamo parlare? L'amministrazione è in una confusione totale e non sa cosa scrivere nelle delibere. Devono solo prendere atto del fallimento, una grande responsabilità che si stanno portando sulle spalle. Noi tutti ci auguriamo che il PUC venga fatto ma non in questo modo". Di tutt'altro avviso il sindaco Antropoli che spiega che la deliberà andava votata così com'era stata predisposta. "Il Tar – dice - potrebbe entrare nel merito per una serie di cose e dare un giudizio, comunque è stato scritto all'interno di una delibera e ci si assume la responsabilità politiche. La maggioranza l'ha votata ed è pronto già il prossimo piano che nell'arco di qualche giorno andrà in giunta.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.