Procedure per i risarcimenti, l'Ncd chiede ma il Comune non risponde

Piazza dei Giudici - Politica

comunedicapuaLa vicenda del risarcimento per danno biologico alla consigliera Anna Maria Fusco, si è conclusa in questi giorni con gli ultimi adempimenti burocratici da parte del Comune, ma resta aperto un problema, sul piano politico, che riguarda, più in generale, l'iter che l'ente segue per queste situazioni. Su questo si è focalizzata l'attenzione del Nuovo Centro Destra che, attraverso il capogruppo consiliare Antonio Minoja, ha chiesto alcune informazioni agli uffici competenti. "Non vogliamo entrare nel caso specifico – afferma il portavoce Minoja - e non vogliamo assolutamente fare una polemica sul piano personale, perché questo non rientra nel nostro modo di comportarci, ma il partito vuole solo capire se le procedure seguite sono comuni per tutti i cittadini. Probabilmente, nel caso della collega Fusco, come ci è stato riferito verbalmente dal dirigente, sono state attuate norme ancora più restrittive, ma questo non ci è stato comunicato ufficialmente. Nessuna risposta ci è pervenuta. La vicenda poi porta alla luce anche un'altra situazione quella che il Comune, non avendo pagato l'assicurazione, non era coperto su questa tipologia di rischi. Oggi, invece, come stanno le cose? La nota vicenda è servita all'amministrazione per attuare una serie di misure per evitare che episodi del genere possano ripresentarsi. Da quanto ci risulta le scale dove si è verificato l'incidente sono ancora prive delle barre antiscivolo. Peggio ancora l'accesso agli uffici nel plesso dell'ex Annunziata". Il Nuovo Centro destra, infine, sottolinea come spesso l'amministrazione è indifferente alle sollecitazioni che arrivano dalla minoranza. "Un'amministrazione che si vuole definire trasparente - conclude - lo deve poi essere nella realtà, fornendo dati, atti e rispondendo alle richieste e alle sollecitazioni non solo dei consiglieri comunali ma di tutti i cittadini. Questo è un vero e proprio problema che riguarda tutte le criticità che, come forza di opposizione abbiamo sollevato, ma senza ottenere riscontri puntuali e precisi. Molto spesso l'amministrazione ha risposto solo parzialmente o non fornisce risposta alcuna. Silenzio assoluto".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.