Il sindaco Antropoli risponde alle critiche del consigliere Minoja...

Piazza dei Giudici - Politica

“Preso atto dell’ennesimo e prolisso nonché fazioso comunicato stampa del Sig. Minoja, diramato al solo fine di distorcere la realtà dei fatti da parte di chi, passando all’opposizione, ha tentato inutilmente lo scioglimento del consiglio comunale, sento il dovere di rispondere alle critiche che mi sono state mosse. E’ bene ricordare che l’unica colpa della mia amministrazione è stata quella della lungimiranza di entrambi i miei mandati elettorali. Infatti, la stabilità amministrativa ha permesso all’Ente di affrontare, ponendo ad essa un freno, la questione “contenziosi” che, con il passare degli anni, rischiava di diventare sempre più onerosa. Le Amministrazioni che hanno preceduto le mie non sono mai giunte a fine mandato. In alcuni casi, sono durate 6 mesi, comportando un ulteriore aggravio di spese legate alle operazioni di voto e all’allestimento dei seggi elettorali all’interno dei plessi scolastici. Ritengo, oltremodo, doveroso smentire quanto ha affermato il Sig. Minoja in ordine all’aumento delle tasse. Con specifica delibera comunale, adottata per la determinazione delle imposte e delle tasse comunali, in merito all’occupazione del suolo pubblico, è stata limitata la differenza tariffaria tra la prima e seconda categoria, proprio per rendere più equa la tassazione di tutti i cittadini. Non sono state trascurate neppure le aziende (uniche realtà produttive che in questo momento di crisi producono occupazione), con evidenti riduzioni riguardanti sia per l’occupazione permanente degli impianti pubblicitari sia per l’occupazione temporanea dell’esercizio attività edilizia. Per la pubblicità, delibere alla mano, le tariffe - ai sensi del D.Lgs. 507/93 e delle delibere di C.C. n. 79 del 22/09/1998 e di G.C. n. 28 del 09/02/2001 - sono rimaste invariate da circa 12 anni. Per la TARES e l’ IMU si evidenzia, sempre allo stesso signore, che mentre per il primo tributo la problematica è ben nota su tutto il territorio nazionale, e quindi non solo a Capua, l’IMU è stata invece aumentata per trovare le risorse necessarie al fine di continuare a porre rimedio alla questione “contenziosi” che ha indebitato la Città e che, come già detto sopra, è stata ereditata dalle precedenti amministrazioni dalla vita fin troppo breve.

 

Sig. Minoja, per il bene della città che lei professa costantemente, le chiedo di trasformare la sua opposizione da faziosa a costruttiva.”

                                                                                      Dott. Carmine Antropoli

                                                                                    Sindaco della città di Capua

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.