Ass. Capua Nostra: Itinierari Turistici, Capua è fuori da ARTECARD

Piazza dei Giudici - Politica

La città di Capua langue? il suo invidiabile patrimonio monumentale è in abbandono? i turisti la evitano? Non tutto accade per caso e nemmeno a causa della crisi mondiale, come affermano i superficiali e disattenti amministratori della città. Capuanostra, l’Associazione Culturale attiva sul territorio dalla primavera dello scorso anno, ha trovato qualche risposta un pò più precisa e concreta: la città di Capua non è presente, con nessuno dei suoi monumenti, negli itinerari turistici offerti dalla Campania Artecard. L’iniziativa, promossa e finanziata dalla Regione Campania, prevede due formule per visitare luoghi d'arte e cultura di Napoli o di tutta la Campania. La versione della card valida per tutta la Regione ha durata di 3, 7 o 365 giorni e permette di visitare oltre 80 siti da Napoli ai Campi Flegrei, da Ercolano a Pompei, da Caserta all'Antica Capua, da Paestum a Padula. Il sistema consente anche di viaggiare sui mezzi pubblici del Consorzio UNICOCAMPANIA rendendo Artecard una delle carte turistiche italiane più complete. Tutto questo però si ferma ai monumenti dell'Antica Capua promuovendo Anfiteatro, Mitreo, Museo Archeologico e dei Gladiatori della vicina S. Maria C.V. Capuanostra ha chiamato al numero verde per avere informazioni sui motivi dell’assenza della città di Capua e la risposta dell'impiegata ha aumentato le nostre perplessità: "… probabilmente Capua non ha nessuna attrazione turistica da offrire". Di fronte a tutto questo Capuanostra non ha esitato ad inviare due lettere all'attenzione dell’Assessore alla Cultura del Comune di Capua e del Direttore del Museo Campano. Ecco il testo delle lettere: “A nome dei cittadini di Capua che si adoperano per il bene della città, poniamo alla Vostra attenzione il caso "Campania Artecard" e l'assenza della città di Capua dagli itinerari turistici della nostra Regione offerti dalla card. Chiediamo alle S.V. di attivarsi, ognuno per le competenze e per le responsabilità del ruolo ricoperto, affinché il Museo Campano venga inserito tra le strutture della Campania proposte ai turisti. E' poi auspicabile che a breve anche altri monumenti della nostra città potranno aggiungersi”. Capuanostra è ora in attesa delle dovute repliche da parti di chi occupa posizioni di tale responsabilità che, se non onorate a dovere, vanno a penalizzare una città e tutto un territorio.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.